'Manita' del Fasano sul Granata 1924 IL SERVIZIO

Autore Alfonso Spagnulo | dom, 06 gen 2019 | 1598 viste | Fasano Calcio Serie-D Partita

In rete Forbes, doppietta per lui, Bernardini, Serri e Mambella

FASANO - Dura solo un tempo la resistenza del Granata 1924 a Fasano. Manita dei padroni di casa e per gli uomini di Maurizio Morra diventa difficile la rincorsa alla salvezza. All’andata, in terra campana, finì 2-0 per i fasanesi grazie alle reti di Corvino e Formuso. Tornano a disposizione di mister Giuseppe Laterza Montaldi e Bernardini, fuori Lillo (stiramento per lui) e Tuttisanti (febbricitante, comunque in panchina)

La partita. Su un campo allentato dalla neve e dalla pioggia degli ultimi giorni è il Fasano ad avere la prima occasione all’8’ quando Corvino crossa al centro dove Montaldi spizzica di testa colpendo la parte superiore della traversa. Al 20’ punizione di Corvino e colpo di testa di Forbes che si spegne sul fondo. La partita non è bella con i padroni di casa che cercano spazi non trovandoli grazie all’arcigna difesa ospite. Al 35’ altra punizione di Corvino e provvidenziale salvataggio sulla linea di un difensore. Allo scadere del primo tempo, esattamente al 43’, la più limpida occasione da rete per i biancazzurri di casa: Montaldi inventa per Corvino che si presenta tutto solo davanti a Marino ma l’estremo difensore granata è bravo a chiudere lo specchio. Negli spogliatoi, dopo due minuti di recupero, si va sullo 0-0.

La ripresa si apre con un’occasione per i padroni di casa: al 3’ è Montaldi a sparare alto da buona posizione. Al 10’ però arriva il vantaggio: ennesima punizione battuta da Corvino e Forbes devia in rete di testa. Al 17’ sortita in avanti del Granata in  contropiede con De Crescenzo che però sbaglia l’ultimo passaggio. Al 23’ accenno di rissa tra le due squadre che l’arbitro seda a fatica. Al 28’ traversone di Serri con Forbes che non trova la giusta coordinazione e il pallone finisce alto. Al 34’ arriva il raddoppio: giocata sull’asse argentina Montaldi-Ganci con quest’ultimo che serve Bernardini che sotto porta non sbaglia. Il Fasano dilaga due minuti dopo con Ganci che serve Serri per il terzo gol. Al 38’ unica parata di Guarnieri che deve impegnarsi per deviare in angolo un tiro di Castagna. Al 41’ i biancazzurri calano il poker: angolo di Gori e Mambella svetta di testa infilando Marino. Non è finita perché nel primo minuto di recupero Richella si invola sul filo del fuorigioco e serve Forbes tutto solo in area per il 5-0- Per il Granata una giornata da dimenticare, per il Fasano vittoria che fa morale e classifica.

 

 

Tabellino

Us Città di Fasano – Granata 1924 5-0

Reti: 55’  e 91’ Forbes (F), 79’ Bernardini (F),  81’ Serri (F),  86’ Mambella (F)

Us Città di Fasano: Guarnieri ‘00, Mambella ’00 (87’ Angelini ’01), Pugliese ‘99, Ganci (82’ Cobo), Rullo, Colombatti, Serri, Bernardini ’98 (84’ Tuttisanti ’99), Forbes, Corvino (72’ Gori), Montaldi (84’ Richella). A disp.: Suma ’01, Anglani, Diop ’99, Giannotti ’00a. All. Giuseppe Laterza

Granata 1924: Marino ’00, Del Prete (91’ Paudice), Bianco ’01 (69’ Conte ’00), Prevete, Falivene ’99 (46’ Mattera ’99), Rinaldi, Gargiulo, Tufano, Castagna, Calemme, Arciello ’98 (51’ De Crescenzo ’98). A disp.: De Gennaro ’98, Sorrentino ’99, Della Monica, Buonocore ’99, Iodice ’99. All. Maurizio Morra

Arbitro: Faraon di Conegliano

Note: ammoniti Bernardini (F), Falivene (G), Ganci (F), De Crescenzo (G), Mambella (F), Marino (G), Del Prete (G)

 

Aggiornamenti e notizie