Maltempo: continua l'allarme neve. Attenti al ghiaccio

Autore Redazione Canale 7 | mer, 28 feb 2018 | 962 viste | Maltempo Neve Protezione-Civile Cronaca

Peer disposizione della Protezione Civile della Puglia

A 24 ore dall’attacco della perturbazione Burian che ha portato in Puglia, specie nel foggiano e barese, la neve a quote basse e sulla costa, le basse temperature e specie in quota, si è conservata la coltre nevosa depositatasi ieri. Oggi, in particolare c’è da considerare il rischio ghiaccio. A pedoni e automobilisti si raccomanda la massima prudenza. A causa del maltempo e della neve che si era posata anche a Bari, il prefetto di Bari, Marilisa Magno, ha interdetto l'utilizzo dello stadio San Nicola di Bari e non è stato quindi possibile disputare la partita di calcio Bari-Spezia serie B. La decisione è stata presa per la salvaguardia della incolumità pubblica e privata. Sempre per motivi di sicurezza sono rimaste  chiuse nel capoluogo le scuole di ogni ordine e grado e gli asili-nido. In tutta la regione è comunque ripresa regolarmente la viabilità, che aveva subito ieri qualche battuta d’arresto. Anche i collegamento ferroviari oggi sono regolari, dopo i problemi specie di alcune linee interne.  Oggi a Monopoli, a Fasano e in altri centri del barese le scuole sono rimaste chiuse. Per quanto riguarda il piano preventivo per le prossime ore. Il dipartimento della protezione civile regionale ha emesso per la Puglia l’allerta con validità dalle 16 per 24 ore. Si fa riferimento ancora a possibili  “nevicate fino a quota di pianura sui settori centro-settentrionali e nelle aree interne della Puglia meridionale con apporti al suolo da deboli a moderati. Infatti, come annunciato ieri, il rischio maltempo e neve in particolare, è esteso anche alla giornata di domani, giovedì 1° marzo.

Da Prefettura di Bari:


Oggetto:         Allerta Meteo 28 febbraio – 1° marzo 2018 - Trattamento preventivo strade.

 

Di seguito alla diffusione degli ultimi avvisi Meteo pervenuti nel pomeriggio di oggi dal Dipartimento di Protezione Civile della P.C.M., dalla Regione Puglia e dalla Sala Operativa Nazionale della Polizia Stradale, tenuto conto anche del brusco calo delle temperature e della probabile formazione di ghiaccio sulle strade previsto nelle ore notturne e fino alla mattinata di domani, è stata segnalata a Sindaci e Commissari della Città Metropolitana di Bari l'opportunità di valutare:

˗          l'eventuale necessità di procedere ad un ulteriore preventivo trattamento della viabilità di competenza, mediante spargimento di sale, nella tarda serata odierna;

          l'eventuale necessità di ripetere lo stesso trattamento nella primissima mattinata di domani 1°           ulteriori provvedimenti di competenza - anche contingibili e urgenti - ritenuti utili a tutela della pubblica e privata incolumità o prorogare quelli già adottati.

E’ stata altresì ribadita ulteriormente la necessità di coordinare le attività con i Comuni limitrofi, mantenendo un costante raccordo con le strutture operative degli Enti Gestori delle infrastrutture stradali ed informando, al contempo, la Prefettura di Bari e la Sezione Protezione Civile della Regione Puglia.

Bari, 28/02/2018


Aggiornamenti e notizie