Inizio 2019 con gelo e probabili nevicate sulla Puglia

Autore Redazione Canale 7 | mer, 02 gen 2019 | 669 viste | Meteo Freddo Neve Protezione-Civile Allerta Attualità

Sulla Puglia prologo del nuovo anno caratterizzato dal freddo pungente e probabili nevicate, anche a bassa quota, prima dell'epifania. In corso allerta meteo.

Sulla Puglia d’inizio 2019, già da qualche giorno nella morsa del freddo, dicono le previsioni, sta per abbattersi un’ondata di gelo inteso, proveniente da nord-est europeo.  Il Dipartimento della Protezione Civile regionale ha emesso l’allerta gialla con validità dalle 20 di oggi 2 gennaio valido per 24 ore. Si prevedono “venti da forti a burrasca settentrionali di Grecale; mareggiate lungo le coste esposte. Nevicate sulla Puglia centro-settentrionale fino a quote di 400-600 metri, dal 3 al 5 gennaio, in estensione fino al livello del mare,  con apporti al suolo moderati. Le cartine  sul Bollettino della neve, prodotte dalla  Società Autostrade per l'Italia, sono eloquenti sul rischio neve in Puglia, anche  bassa quota, nei tre giorni antecedenti  l’epifania. La Protezione Civile Regionale, che monitorerà gli eventi fornendo aggiornamenti sull’evoluzione della situazione meteo in atto, raccomanda  in caso di vento forte,  per chi si pone alla  guida di autoveicoli di moderare la velocità, evitare le zone esposte a forte vento per il possibile distacco di oggetti sospesi, di non sostare lungo viali alberati per possibile rottura di rami. Prestare attenzione lungo le zone costiere in presenza di mareggiate, di evitare la sosta su moli e pontili. In caso di nevicate e gelate, di  procurarsi l’attrezzatura necessaria contro neve e gelo, sia per la tutela della persona,  vestiario adeguato, sia per togliere la neve da abitazioni e esercizi commerciali; attrezzare adeguatamente la propria auto, montando pneumatici da neve o portando a bordo catene da neve,  controllare che ci sia il liquido antigelo nell’acqua del radiatore; non utilizzare mezzi di trasporto a due ruote; tenere accese le luci; mantenere una velocità ridotta; aumentare la distanza di sicurezza dal veicolo che precede; prestare attenzione alla formazione di ghiaccio sia sulle strade che sui marciapiedi.

Aggiornamenti e notizie