Incidente sulla Statale 16: l'autista del camion non si è fermato a prestare soccorso

Autore Redazione Canale 7 | Wed, 04 Dec 2019 | 6867 viste | Monopoli Incidente Omissione-Di-Soccorso Carabinieri

Si sono rivelate gravi le ferite riportate soprattutto dalla donna rimasta coinvolta nell'incredibile sinistro

MONOPOLI - Ha dei contorni tutti da chiarire l'incidente stradale avvenuto lunedì sera sulla Statale 16 in territorio di Monopoli che ha visto coinvolta un'anziana coppia di Trepuzzi. I due coniugi, a bordo di una Hyundai IX20, sono stati pressoché colpiti da un rotolo di carta perso da un camion in transito sulla trafficata arteria. Per il conducente è stato impossibile evitare l'impatto. Il mezzo, dopo il primo urto, è finito anche fuori strada. Pare che l'autista del mezzo pesante non si sia neppure fermato a soccorrere gli occupanti della macchina e che sia andato via come se niente fosse. Sul posto si sono portate due ambulanze del 118 che hanno trasportato marito e moglie in due diversi ospedali di Bari. In un primo momento pare non ci fossero ferite gravi ma gli esami diagnostici hanno invece dato esiti diversi. Se l'uomo, 70 anni, ricoverato all'ospedale "Di Venere", se la caverà in poche settimane per la donna, 66 anni, ricoverata al Policlinico, il quadro clinico è decisamente più grave: ha infatti riportato la frattura dello sterno e di alcune costole una delle quali ha anche perforato un polmone oltre ad aver riportato fratture al bacino, alla clavicola e ad un braccio. L'avvocato della famiglia salentina coinvolta ha già incaricato un legale per avere chiarimenti sulla vicenda. Il professionista ha già provveduto a depositare una denuncia contro ignoti per fuga e omissione di soccorso. I carabinieri della Compagnia di Monopoli hanno avviato indagini per risalire all'identità dell'autotrasportatore fuggito dal luogo dell'incidente.



Aggiornamenti e notizie