Covid a Noci: 27 nuovi casi in un campo scout

Autore Redazione Canale 7 | Wed, 04 Aug 2021 | 403 viste | Covid Noci Fasano Cronaca

Il messaggio preoccupato del del sindaco Domenico Nisi. A Fasano i positivi salgono a quota 56.

Casi Covid in crescita in Puglia. Focolaio Covid accertato in un campo scout a Noci. In totale dai tamponi effettuati, come dice il sindaco Domenico Nisi, sono risultati positivi in 27, tra ragazzi e adulti, dei 50 partecipanti. "La situazione è attenzionata con estremo scrupolo- dice il primo cittadino nocese - da parte del Dipartimento di Prevenzione che ha già avvertito gli interessati e dato disposizioni circa lo stato di isolamento fiduciario di tutte le famiglie interessate" ha ricordato il sindaco sui social, chiedendo anche a coloro che sono risultati negativi di "evitare di avere contatti con altre persone" e, sulla base delle indicazioni di isolamento ricevute dalla Asl, di "non uscire di casa, in attesa che tutte le procedure di tracciamento siano concluse e che vengano sottoposti a tampone tutti coloro che saranno ritenuti contatti a rischio". "C'è bisogno - conclude Nisi - che questa situazione non sia sottovalutata da nessuno. Si tratta di una situazione delicata che deve essere gestita con rigore e responsabilità".  E sono 56 i casi di Covid nel Comune di Fasano. Lo comunica la Asl nel consueto bollettino settimanale. “I numeri dei positivi devono richiamare la nostra attenzione e la nostra prudenza – dice il sindaco Francesco Zaccaria – È importante continuare a rispettare tutte le norme anti Covid e in particolare le regole essenziali: mascherina su naso e bocca nei luoghi al chiuso e in situazioni di possibili assembramenti, distanziamento fisico e igienizzazione frequente delle mani. Ora più che mai è fondamentale vaccinarsi perché i dati dimostrano che i vaccinati sono protetti dalle conseguenze più gravi del Covid e proteggono quanti non hanno potuto ancora sottoporsi o non possono sottoporsi all’inoculazione. Mi appello ancora una volta al senso di responsabilità- conclude Zaccaria - non vanifichiamo gli sforzi fatti fino ad oggi soprattutto ora che la campagna di vaccinazione procede spedita”.

Aggiornamenti e notizie