Il Trio di Parma ospite a Ritratti 2018

Autore Gianni Catucci | Fri, 03 Aug 2018 | 769 viste | Monopoli Ritratti-2018 Musica-Da-Camera Trio-Di-Parma Cultura Associazione-Euterpe

Per la prima volta a Ritratti, per il quarto appuntamento, il famoso trio cameristico. 

Quarto appuntamento per l'edizione 2018 del Festival, diretto da Massimo Felici e Antonia Valente per l’associazione Euterpe nella Rete di musica d’arte Orfeo Futuro. E’ stato un imperdibile evento portato in scena nella stupenda cornice del chiostro di Palazzo S. Martino di Monopoli. In scena musica da camera con il Trio di Parma: Enrico Bronzi (violoncello), Alberto Miodini (pianoforte) e Ivan Rabaglia (violino). Il trio ha interpretato un ritratto dedicato alle trascrizioni storiche delle musiche di F. Liszt e al trio “Arciduca” di L. van Beethoven.  Il Trio di Parma è stato ospite per la prima volta del Festival. Il Trio di Parma, protagonista da ben 28 anni, è considerato  l’ erede artistico del leggendario Trio di Trieste. I tre musicisti parmensi hanno ottenuto i riconoscimenti più prestigiosi con le affermazioni in diversi concorsi internazionali, tra i quali Melbourne, Lione, Monaco, "Vittorio Gui" di Firenze. Nel 1994 l'Associazione Nazionale della Critica Musicale ha assegnato al Trio il "Premio Abbiati" quale miglior complesso cameristico.

 

Aggiornamenti e notizie