Il Presidente della Repubblica Mattarella onora l'Aeronautica a Gioia del Colle

Autore Alfonso Spagnulo | mar, 28 mar 2017 | 992 viste | Presidente-Della-Repubblica Sergio-Mattarella Gioia-Del-Colle Aeronautica

La più alta carica dello Stato italiano ha consegnato onorificenze ad alcuni avieri.

GIOIA DEL COLLE - Il presidente della Repubblica e Capo delle Forze armate, Sergio Mattarella, ha presenziato all’aeroporto 'Antonio Ramirez' di Gioia del Colle alla cerimonia per il 94esimo anniversario della fondazione dell’Aeronautica militare e per il centenario della costituzione dei primi cinque gruppi 'caccià. Alla cerimonia erano presenti, tra gli altri, il presidente del Senato, Pietro Grasso, la vice presidente della Camera dei deputati, Marina Sereni, il ministro della Difesa, Roberta Pinotti, il Capo di Stato maggiore della Difesa, gen. Claudio Graziano, il Capo di Stato maggiore dell’Aeronautica, gen. Enzo Vecciarelli, e il comandante del 36/o Stormo dell’Aeronautica militare, di stanza a Gioia del Colle, col. Bruno Levati.

Il presidente Mattarella, dopo aver consegnato onorificenze al valore e al merito a sette avieri distintisi in operazioni di servizio, ha lasciato poi l’hangar dell’aeroporto: la cerimonia si è conclusa all’esterno con una esibizione di velivoli militari e della pattuglia acrobatica delle Frecce Tricolori.

Il presidente Mattarella non ha parlato durante la cerimonia ma aveva espresso, in un suo messaggio inviato al capo di stato maggiore dell’aeronautica, il generale di squadra aerea Enzo Vecciarelli, "riconoscenza e gratitudine ai militari che hanno servito e servono con onore, dedizione e sacrificio l’Italia. Secondo il capo dello stato “dal concorso alla lotta al terrorismo internazionale dai cieli dell’Iraq, alla difesa aerea sull’Islanda, sulla Slovenia e sull’Albania, dal trasporto sanitario d’urgenza, al sostegno nelle operazioni di soccorso aereo e di aiuto alle popolazioni duramente provate dal terremoto e da eventi naturali, dal trasporto aereo alle missioni di evacuazione medica e di connazionali da aree devastate da crisi e conflitti, dalla meteorologia, al controllo dello spazio aereo, la Forza armata conferma ogni giorno di essere una risorsa importante del Paese”.

Aggiornamenti e notizie