Il Gozzo Premio Città di Monopoli: lo spettacolo

Oltre alla finalità principale dei premi la manifestazione è anche uno show televisivo. Vediamo i protagonisti delle scorse edizioni tra musica e comicità.

Domani venerdì 13 luglio 14^ edizione de “ Il Gozzo Premio Città di Monopoli”. L’iniziativa, organizzata da Canale7 con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale,  assegna i riconoscimenti ai pugliesi che, nel corso della loro vita professionale, si sono distinti in diversi settori a livello nazionale ed anche internazionale. Cinque le categorie premiate: cultura, spettacolo, informazione, imprenditoria e giovani eccellenti. Più un premio speciale assegnato dall’Amministrazione comunale. L’evento, incentrato sulla consegna dei riconoscimenti, è però anche uno show. Sin dalla prima edizione nel 2005 il premio Città di Monopoli è spettacolo con la partecipazioni di artisti di grande rilievo nazionale. Colonna sonora dei vari appuntamenti sono state le orchestre della  “Sunsea Big Band” e “Celebration Disco Band”,  dirette dal maestro Leonardo Lozupone e la Sinfonica della Città Metropolitana di Bari, negli anni precedenti di pertinenza dell’amministrazione provinciale di bari. Le note dell’orchestra diedero anche il la ad una mirabile esibizione di tango argentino. Nel 2011 hanno fatto da accompagnamento alle prestigiose voci della cantante Stefania Di Pierro e del tenore Lorenzo Decaro. Tante le ugole d’oro che si sono avvicendate nel corso delle varie edizioni. Da Silvia Mezzanotte ex Matia Bazar, alla grande lady del pop, Ivana Spagna, ma anche ad un'altra importante protagonista della nostra musica leggera,  Annalisa Minetti.  Nutrita e qualificata sin dalle prime edizioni del premio la partecipazione di comici, provenienti dai grandi palcoscenici nazionali e dalle più note trasmissioni televisive del settore e del cabaret, quali Zelig e Colorado Cafè. Tra le esibizioni più belle ed esilaranti ricordiamo l’inossidabile Gianni Ciardo, Alessio Giannone in arte “Pinuccio” mattatore di Striscia, ma anche Nando Timoteo,  Antonio D’Ausilio, Dino Paradiso, Pietro Sparacino, Davide Ceddia, Santino Caravella e il noto “ papi Ultras” Pino Campagna. Per questa 14^ edizione lo spazio buon umore, utile anche a stemperare la tensione dei partecipanti al premio, è affidato a Carmine Faraco. Appuntamento dunque fissato per domani alle 20.30 nell’incantevole Cala Batteria.

Aggiornamenti e notizie