Fratelli d'Italia a Bari contro accordo CETA

Autore Gianni Catucci | mar, 11 lug 2017 | 688 viste | Frratelli-D'italia Bari Regione-Puglia Politica

Oggia  Bari davanti alla Camera di Commercio

( Da comunicato) - Anche in Puglia Fratelli d'Italia esprime contrarietà alla ratifica del CETA, l'accordo economico e commerciale tra Canada e Unione Europea che porterebbe alla svalutazione dei prodotti italiani e del settore agricolo. "Un accordo scellerato che, se approvato, metterebbe in ginocchio la nostra produzione: un vero e proprio regalo alle grandi lobby industriali dell'alimentare che colpisce il Made in Italy e favorisce la delocalizzazione. Per questo - dichiarano i dirigenti pugliesi di FdI Erio Congedo, consigliere regionale, Marcello Gemmato, coordinatore regionale, Filippo Melchiorre, coordinatore provinciale di Bari - presenteremo una mozione in tutti i comuni, raccogliendo l'appello del vicepresidente dell'Anci, per chiedere al Parlamento e al Governo di non ratificare questo accordo. Ci dispiace che proprio alcuni esponenti del centrodestra pugliese, in primis l'eurodeputato Raffaelle Fitto, abbiano votato a favore, consentendo di fatto che l'accordo prendesse forma e non opponendosi alla svendita dell'identità produttiva del nostro Paese"

Aggiornamenti e notizie