Forte maltempo in Puglia

Autore Redazione Canale 7 | mar, 12 nov 2019 | 314 viste | Maltempo Puglia Allerta Danni Cronaca

Scuole chiuse in molti centri. Ad Adelfia nel barese distrutte le luminarie.

E’ in corso sulle regioni meridionali, Puglia compresa, una forte ondata di maltempo con nubifragi, allagamenti e tempeste di vento, mari in tempesta. L’ondata di maltempo, proveniente da nord, ha esteso nelle ultime ore i suoi effetti al sud, più intensi a Calabria, Basilicata e Puglia. Da ieri sera la Protezione Civile ha diramato in Puglia l’allerta arancione per rischio idrogeologico per temporali e forte vento, dalle ore 20 e per le successive 24 ore. Rischio idraulico su bacini del Lato e del Lenne, del Candelaro, Cervaro e Carapelle e del Basso Ofanto. Le precipitazioni, informa la Protezione civile pugliese sono diffuse e persistenti, a prevalente carattere di rovescio o temporale, con quantitativi cumulati da elevati a molto elevati. I fenomeni sono accompagnati da frequente attività elettrica. Venti di burrasca sud-orientali, con rinforzi da burrasca forte a tempesta. Forti mareggiate lungo le coste esposte. A causa dell’allerta meteo arancione diramata dalla Protezione civile in tutta la Puglia, le scuole di ogni ordine e grado resteranno chiuse a Brindisi, Taranto e Lecce, e anche in alcuni comuni del barese, come Sammichele di Bari, Turi, Acquaviva, Gioia, Bitritto, Alberobello, Noci, Putignano, Conversano, Castellana, Adelfia, Locorotondo e Bisceglie. La decisione è stata adottata dai sindaci di questi comuni visto l'aggravarsi delle condizioni meteo.  Maltempo a Bari e provincia: allerta arancione, scuole chiuse e disagi 12 novembre. A causa del forte vento, nella notte sono crollate ad Adelfia alcune delle luminarie installate per la festa di San Trifone. Fortunatamente non si registrano danni a persone. La zona interessata dal crollo è stata temporaneamente interdetta. Per quanto riguarda le previsioni si parla di una possibile tregua con schiarite dal pomeriggio su Puglia e Basilicata.  

Aggiornamenti e notizie