Focolaio xylella a Monopoli, Lacatena: “Si intervenga in maniera tempestiva”

Autore Redazione Canale 7 | Tue, 29 Sep 2020 | 342 viste | Monopoli Xylella Stefano-Lacatena Attualità

E' l'appello del neo consigliere regionale sul focolaio di xylella scoperto dall'Arif a Monopoli.

“Un intervento deciso che possa mettere in sicurezza la Piana degli Ulivi Monumentali, il nostro immenso patrimonio e tutto il territorio circostante”: l’appello di Stefano Lacatena, neo consigliere regionale della Puglia eletto in quota Forza Italia, rivolto al presidente Michele Emiliano e agli organi preposti.“Già in campagna elettorale, nelle scorse settimane - ha commentato Lacatena a seguito della notizia dell’individuazione di un focolaio di xylella fastidiosa su piante di ulivo in agro di Monopoli, in zona cuscinetto e al confine con la zona indenne - avevamo sollevato i nostri dubbi e le nostre perplessità circa le modalità di gestione di tutto il fenomeno, avevamo sottolineato la necessità di un’azione più decisa con il coinvolgimento di tutti gli strumenti utili, anche quelli tecnologicamente più avanzati, e ove necessario dell’eradicazione delle piante infette. Eravamo e siamo convinti di essere di fronte ad un fenomeno imprevedibile, con un’infezione che non si è arrestata e che anzi si propaga anche in maniera inattesa”. “È necessario un approccio differente, sicuramente più determinato e attento nella gestione di questa emergenza e più in generale di tutta la situazione - ha continuato il neo consigliere regionale di Monopoli - Non possiamo consentire alla xylella di intaccare un patrimonio unico con oltre 200 mila ulivi di assoluto pregio. Ci attiveremo fin da subito affinché si agisca in maniera tempestiva, senza concedere ulteriore spazio alla xylella, e vigileremo affinché si mettano in campo con immediatezza tutte le misure necessarie. Il focolaio va isolato immediatamente, si proceda con l’eradicazione senza esitazione”.

 

Aggiornamenti e notizie