Fasano (Br): deteneva la propria pistola in auto anziché a casa. Denunciato

Autore Redazione Canale 7 | Mon, 18 Jun 2018 | 888 viste | Fasano Carabinieri Armi Cronaca

L'accusa è violazione delle norme sulle armi.

I Carabinieri della Stazione di Fasano hanno deferito in stato di libertà, per “porto abusivo di armi e omessa custodia di armi”, un pensionato del luogo. L'uomo, nel corso di specifico controllo, ancorchè legale detentore di armi (era autorizzato a detenerla presso la propria abitazione e in una cassaforte) è stato ritenuto responsabile di porto abusivo di arma poiché trovato in possesso, all’interno del vano porta oggetti della propria autovettura di una rivoltella con 6 proiettili. Nella circostanza, l’uomo è stato anche denunciato per omessa custodia di armi, non avendo adottato tutte le cautele necessarie nella detenzione anche di 2 fucili e relative numerose munizioni, sottoposti a sequestro.

La norma in materia prevede che "chiunque detiene armi o parti di esse e/o munizioni deve farne denuncia all'Ufficio locale di Pubblica Sicurezza o, quando questo manchi, al locale Comando dell'Arma dei Carabinieri". Inoltre, il detentore delle armi deve assicurare che il luogo di custodia offra adeguate garanzie di sicurezza.

Aggiornamenti e notizie