Emiliano a Perchè? : " Sono 869 i pugliesi rientrati e in quarantena fiduciaria"

Autore Redazione Canale 7 | Tue, 05 May 2020 | 1118 viste | Michele-Emiliano Regione-Puglia Attualità Perchè

Ieri sera a Perchè? il governatore Michele Emiliano sull'avvio della fase 2 dell'epidemia.

Sull’avvio della seconda fase dell’emergenza sanitaria è stato incentrato l’intervento del governatore Michele Emiliano a Perché? E’ un presidente fiducioso sul comportamento dei pugliesi sull’immediato futuro della pandemia in regione,  quello che traspare nelle risposte alle domande di Gianni Tanzariello. Soprattutto pronto ad allargare ancor più le concessioni, se i numeri dovessero dargli ragione, ma certo dopo aver ascoltato i consigli del suo consulente sull’emergenza, prof. Lopalco. Emiliano rivela di aver ricevuto i complimenti dal suo collega dell’Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, per il suo provvidenziale argine alla calata dal nord dei 35mila pugliesi nella notte del  primo blocco ai moventi disposto dal governo,  e posti in isolamento fiduciario. Fatto che evidentemente ha evitato alla Puglia l’accensione di pericolosissimi focolai, modello Codogno, visto che circa 200 erano risultati positivi al tampone. “ Oggi siamo difronte ad un problema simile – ha detto Emiliano- ma stavolta sappiamo che quei pugliesi che hanno il diritto a ritornare, sono quelli bravi che due mesi fa hanno resistito al rientro e che oggi non hanno motivo di stare ancora fuori casa. Ebbene anche per loro è obbligatoria la quarantena di 14 giorni”. Il governatore ha annuncia che fino a ieri sera erano 869 i pugliesi  che si già messi in quarantena per due settimane,  segnalando la loro presenza sul sito della Regione. “ Questo dato è in continuo aggiornamento- ha spiegato Emiliano -  Sono tanti, ma significa anche che i pugliesi ancora una volta stanno rispettando le regole. Se terremo duro, la curva dei contagi non crescerà. Oggi abbiamo registrato solo 9 nuovi contagi. Mi raccomando- ha concluso il governatore. I nostri comportamenti faranno la differenza”.

Aggiornamenti e notizie