: “EMERGENZA NEVE” – Protezione Civile

Autore Redazione Canale 7 | Tue, 24 Dec 2019 | 1773 viste | Protezione-Civile

“EMERGENZA NEVE” – Protezione Civile – Istituito il servizio di sgombero neve e pulizia delle strade per i mesi invernali.

“Un altro mattone nella costruzione di un efficiente sistema comunale di Protezione Civile è stato posto con l’affidamento del servizio di sgombero neve con spazzaneve – spargimento soluzione fondente (sale) durante la stagione invernale 2020 – 2021, effettuato dal Corpo di Polizia Locale – Protezione Civile. Un regalo importante sotto l’albero, a tutela della loro sicurezza, lo troveranno dall’anno nuovo i nostri concittadini monopolitani, soprattutto quelli che abitano nelle contrade più alte” – ha dichiarato l’Assessore al Corpo di Polizia Locale e Protezione Civile, Aldo Zazzera. “Un impegno che questa Amministrazione si era preso, evidentemente non solo a parole, reperendo le risorse necessarie”
Con determinazione n. 1291 del 13/11/2019 è stata avviata dal Comando di Polizia Locale (le procedure sono state eseguite dal funzionario amministrativo, dott.ssa Morena Fini) una manifestazione di interesse, per selezionare la disponibilità di operatori economici interessati a prestare il servizio di protezione civile di sgombero neve e spargimento soluzione fondente (sale) sulle strade comunali del Comune di Monopoli per il biennio 2020 -2021, nel rispetto dei principi di non discriminazione, rotazione, parità di trattamento, proporzionalità e trasparenza tramite l’acquisizione di manifestazioni di interesse, prevedendo tra i requisiti di partecipazione l’iscrizione alla categoria merceologia “Servizio Pulizie Strade e Servizi Invernali” all’interno del MEPA.
Il servizio, che comprende anche l’approvvigionamento di scorte soluzione fondente (sale), è stato affidato, a seguito di gara sul MEPA, alla ditta Engineering Planning Costruction, per un costo di 45 mila euro.
Il servizio sarà attivo nei mesi invernali, tutti i giorni, 24 ore su 24, con la pronta disponibilità ad effettuare gli interventi entro 30 minuti dalla chiamata da parte del direttore dell’esecuzione, nominato nell’ispettore superiore Michele Lafronza. La ditta affidataria avrà il compito della verifica dello stato della viabilità quotidianamente prima delle sei del mattino al fine di attivare gli interventi di sgombero o di trattamento di materiale antigelo per presenza di neve o per gelate causate da nevischio, brina, gelate al suolo, conseguenti a repentini abbassamenti della temperatura, connessi a presenza di umidità sulle strade per nebbia, postumi di pioggia, prima degli utenti stradali.
Maggiore attenzione all’evoluzione meteorologica è prevista durante i fine settimana per evitare blocchi stradali conseguenti ad impraticabilità del piano viabile od imprudenza degli utenti: in tal caso la ditta sarà tenuta ad intervenire con la massima urgenza con lo spargimento di cloruri antigelo, dando comunicazione dell’inizio delle operazioni al personale di zona oppure al personale in reperibilità.
Di ogni trattamento effettuato dalla ditta sarà data comunicazione al direttore dell’esecuzione, che provvederà all’informazione della cittadinanza attraverso i canali istituzionali, tra cui “InfoAlert365”, piattaforma comunale di messaggistica di protezione civile su WhatsApp.
La ditta Engineering Planning Costruction, affidataria del servizio, avrà l’onere di mantenere il transito lungo le strade interessate dai lavori di sgombero, essendo comunque responsabile della sicurezza stradale sia di giorno che di notte, adottando quindi tutte le opportune cautele relative ad ogni accorgimento occorrente per evitare inconvenienti al pubblico transito e per i propri dipendenti, impiegati nell'esecuzione dei lavori per garantire la vita e l'incolumità degli operai, delle persone addette ai lavori e dei terzi, nonché per evitare danni a beni pubblici e privati, osservando e facendo osservare tutte le norme di sicurezza per la prevenzione degli infortuni.
I mezzi impiegati per il servizio dovranno essere di volta in volta idonei al tipo di strada da sgomberare, come la macchina sgombraneve munita di lama o vomero azionati idraulicamente, adattabile secondo le esigenze a inclinazione destra e sinistra e il mezzo meccanico appropriato (spargisale) per lo spargimento del materiale antigelo.
La ditta inizierà la sgombero non appena la neve caduta avrà raggiunto l’altezza giusta per l’utilizzo della lama, senza rovinare il manto stradale, sia di notte che di giorno, in modo da rendere in qualsiasi momento la strada transitabile con ogni tipo di veicolo.
Questo servizio, istituito dal Comando di Polizia Locale, rappresenta un cambio importante di rotta nella gestione delle emergenze di protezione civile, basato sulla pianificazione degli interventi. In passato si rincorrevano le emergenze, spesso con gravi ritardi, nella gestione e nel ritorno alla normalità. Il territorio di Monopoli, dal punto di vista naturalistico, rappresenta un caleidoscopio di ambienti naturali eterogenei: dalla barriera corallina a 50 metri di profondità, alle altezze collinari di 400 metri per le contrade più alte, dove puntualmente nevica in inverno, alle spiagge della litoranea oppure alle estese zone boscate.
Investire risorse finanziarie ed umane nel Servizio Comunale di Protezione Civile è un modo “doveroso” per migliorare la sicurezza dei cittadini: questo servizio completa un percorso di attenzione, iniziato con l’approvazione del nuovo Piano Comunale di Protezione Civile, di cui è una previsione gestionale nell’emergenza neve.
Monopoli, 24/12/2019
Il Dirigente/Comandante la Polizia Locale
Dott. Michele Cassano

Aggiornamenti e notizie