Elezioni Politiche 2018: Il voto sul territorio Bari - Brindisi

Autore Redazione Canale 7 | Mon, 05 Mar 2018 13:03 | 1983 viste | Elezioni-Politiche-2018 Politica

Stasera commento al voto in Speciale Elezioni su Canale 7 in diretta alle 20.00


(Domenico Dicarlo) - Oltre 70.000 voti nel collegio uninominale di Monopoli per Emanuele Scagliusi, rieletto dunque alla Camera con oltre il 41% di preferenze. 54.150 voti per Nuccio Altieri con il 32.03%, quasi 27.000 per Marilù Napoletano, poco meno di 7.000 per Anna Maria Candela. Vediamo il dettagio dei comuni. A Monopoli, dove ha votato poco più del 71% degli aventi diritto, Emanuele Scagliusi fa il pieno di voti con quasi 13.000 preferenze, seguito da Nuccio Altieri con poco più di 9.100, mentre Marilù Napoletano si ferma a poco più di 4.300. 791 voti per Anna Maria Candela. Restiamo alla Camera ma andiamo a Conversano, dove è ancora Emanuele Scagliusi a farla da padrone con quasi 7.000 voti e oltre il 46% di preferenze. Quasi 4.000 preferenze per Nuccio Altieri, poco più di 2.300 per Marilù Napoletano, mentre Anna Maria Candela si avvicina ai 1.200. A Polignano, sua città, Scagliusi supera il 50% delle preferenze, con oltre 5.500 preferenze, quasi 3.000 per Altieri, 1593 per Marilù Napoletano. A Castellana si accorcia la forbice tra Altieri e Scagliusi, distanti poco più di 200 voti. A Fasano Anna Macina (Movimento 5 Stelle): 9089 (43,52%). Vittorio Zizza (centrodestra): 8619 (38,24%). Giovanni Epifani (centrosinistra): 2832 (12,56%). Giuseppe Palazzo (Liberi e Uguali): 711 . Passiamo al Senato con il collegio uninominale di Brindisi. Al momento certa dell’elezione è Patty L’Abbate, che ha raccolto quasi 116.000 preferenze. Poco meno di 90.000 per Tommaso Scatigna, poco più di 45.000 per Fabiano Amati. Nei dettagli. A Monopoli Patty L’Abbate agguanta quasi 11.600 preferenze superando il 45%. 8.751 voti per Tommaso Scatigna, poco più del 34%, meno di 4.000 per Fabiano Amati. Anche a Conversano Patty L’Abbate si attesta più o meno sul 46%, poco meno del 28% per Scatigna. Castellana si conferma il paese meno grillino del territorio, con lo scarto ridotto a meno dell’1% tra Patty L’Abbate e Scatigna. Scarto che si amplia nettamente  Polignano, con Patty L’Aabbate che rifila un 20% di distacco a Scatigna, mentre a Fasano lo scarto tra i due è ridotto al 2%, mentre Fabiano Amati, nella sua città, non raggiunge i 5.000 voti e non supera il 25%.

 

Aggiornamenti e notizie