Educazione ambientale: arriva Capitan Eco

Autore Redazione Canale 7 | mar, 14 mar 2017 | 1220 viste | Monopoli Raccolta-Differenziata Ecologia-Falzarano Scuole-Monopoli Rifiuti

Raccolta differenziata a Monopoli. A scuola arriva Capitan Eco. E’ una gara tra gli alunni della scuola primaria dal 27 marzo al 28 aprile

Educare le giovani generazioni alla raccolta differenziata dei rifiuti. A Monopoli ricordiamo è in corso il porta a porta sperimentale nella zona sud dallo scorso 6 marzo. Dicevamo educare le giovani generazioni a differenziare i rifiuti per l’amministrazione comunale passa attraverso le scuole, coinvolgendo gli alunni della scuola primaria dei quattro istituti comprensivi.

Capitan Eco, così si chiama il testimonial, nelle prossime settimane protagonista dell’iniziativa promossa dal comune di Monopoli in collaborazione con Ecologia Falzarano. Nel dettaglio si tratta di una gara didattica tra classi dal titolo “La Caccia al Tesoro di Capitan Eco”. Una sorta di caccia al tesoro, nel qual caso il fine è una buona raccolta differenziata, per rafforzare le conoscenze sul tema della raccolta differenziata dei rifiuti, con il coinvolgimento degli studenti, formidabili veicoli di promozione e catalizzatori  di conoscenze presso le famiglie.

L’obiettivo principale è incentivare l’utilizzo del Centro Comunale di Raccolta di Viale Aldo Moro. Si intende incrementare i conferimenti di materiali differenziati. In questo modo si salvaguarda l’Ambiente e l’ecosistema città. Il gioco premia le classi più attive a sostegno della raccolta differenziata. La gara avrà inizio il 27 marzo e terminerà il 28 aprile. L’iniziativa ha un prologo ammiccante. Alla presentazione della gara tra i banchi ci sarà un educatore ambientale, il personale che si  sta recando in città per spiegare il porta a porta, nei panni di “Capitan Eco”, un pirata amico dell’ambiente.

Gli alunni saranno impegnati in una gara il cui fine sarà quello di completare il maggior numero di ecomappe. Quindi un timbro ad ogni consegna di un quantitativo di materiale riciclabile presso il Centro Comunale di Raccolta, secondo il regolamento contenuto all’interno del pieghevole informativo consegnato ad ogni studente nel corso degli incontri. Le famiglie saranno coinvolte attivamente soprattutto grazie alla continua richiesta di consegna dei materiali differenziati da parte dei bambini. Le classi che alla fine della gara avranno promosso più attivamente la raccolta differenziata, compilando il maggior numero di ecomappe, saranno premiate nel corso di un evento finale.

Aggiornamenti e notizie