Digithon 2018: vincitori tre giovani sardi

Autore Gianni Catucci | Mon, 10 Sep 2018 | 580 viste | Bisceglie Digithon-2018 Innovazione Tecnologia Regione-Puglia Confindustria-Puglia Attualità

Tre i giovani innovatori, sono i vincitori della tre giorni Digithon 2018, svolta a Bisceglie, cui hanno preso parte il premier Conte e il ministro del lavoro Di Maio, a suggello dell’importanza dell’iniziativa promossa da Francesco Boccia.

“ Dobbiamo puntare su questo modello di ecosistema.  Con queste forze, queste competenze e questa energia, non abbiamo nulla da tenere da nessuno”. Queste le parole di Francesco Boccia, già parlamentare PD, economista e fondatore Digithon, ha chiuso l'edizione 2018 della grande conferenza digitale, svolta a Bisceglie, vinta da tre giovani studiosi del settore. A testimonianza dell’ importanza strategica dell’evento, alla manifestazione hanno preso parte il premier Giuseppe Conte, reduce sabato scorso dall’inaugurazione della Fiera del Levante, ieri il vicepremier e ministro del Lavoro, Luigi Di Maio.  Presenti anche il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, il rettore di Uniba, Antonio Felice Uricchio e Domenico De Bartolomeo, presidente di Confindustria Bari-Bat e Puglia. I vincitori di Digithon 2018 sono Dario Puligheddu, Miriam Meazza e Giacomo Paderas. Questi giovani  innova ideatori di Eablock, un gestionale che protegge i dati delle imprese avvicinando allo 0% la possibilità di ricevere danni da attacchi informatici, usando la crittografia e la tecnologia blockchain.rimo classificato, con il voto online e il voto del comitato scientifico,è stato assegnato il premio DigithON e un assegno di €10.000 offerto da Confindustria Bari-Bat. Altri sette premi sono stati assegnati dai partner dell’iniziative.

Aggiornamenti e notizie