Dattoli: " Mai stato preso in considerazione il 118 per il trasferimento dei pazienti covid nell'ospedale fiera"

Autore Redazione Canale 7 | Wed, 27 Jan 2021 18:32 | 889 viste | Bari Policlinico Dattoli Cronaca

Il commissario straordinario del Policlinico di Bari interviene su notizie prive di fondamento collegate alla gestione dell'ospedale in Fiera del Levante

COMUNICATO - “Non è mai stato preso in considerazione l'utilizzo del servizio 118 per il trasferimento dei pazienti covid nell'ospedale della Fiera del Levante. Trattandosi di un trasferimento secondario il sistema è stato organizzato con ambulanze già messe a disposizione dalla Protezione civile per tutte le attività connesse al trasporto”. Il commissario straordinario del Policlinico di Bari, Vitangelo Dattoli, risponde alla nota della Fimmg Puglia – emergenza urgenza e interviene con una smentita anche sulle notizie di stampa relative alla realizzazione di studi medici privati per visite a pagamento nell'ospedale in Fiera del Levante. “È una notizia del tutto priva di fondamento – spiega Dattoli - Non è possibile normativamente, non è possibile tecnicamente e non esistono progettualmente gli ambulatori privati in questo ospedale. Un ambulatorio ha una struttura e delle caratteristiche che qui non sono assolutamente previste. Nessuno ci ha mai pensato e naturalmente non è mai stato realizzato. Qualcuno può essere stato tratto in errore perché sono stati realizzati degli office, ricavati con lo spostamento di qualche pannello, per determinare un maggiore confort per i medici che lavorano all'interno della rianimazione o dei reparti per attività amministrative connesse all'assistenza dei pazienti”.

Aggiornamenti e notizie