Coldiretti soddisfatta per agricoltura sociale

Autore Redazione Canale 7 | sab, 07 ott 2017 | 502 viste | Coldiretti-Puglia Regione-Puglia Poltiche-Sociali Attualità

Per Coldiretti Puglia, ok alla proposta di legge regionale in ambito sociale


"E’ un segnale di attenzione e sensibilità importante il voto unanime della IV Commissione presieduta da Donato Pentassuglia – commenta il Presidente di Coldiretti Puglia, Gianni Cantele - che ha approvato il disegno di legge contenente le disposizioni in materia di Agricoltura sociale, primo firmatario Domenico Damascelli. Colma la lacuna di 2 anni dalla storica approvazione della legge nazionale. La proposta di legge, che potrà essere migliorata anche grazie all’apporto fattivo del Governo, contribuirà a sviluppare un nuovo modello di welfare, con l’agricoltura protagonista di progetti imprenditoriali dedicati esplicitamente ai soggetti più vulnerabili che devono fare i conti con la cronica carenza dei servizi alla persona. Coldiretti Puglia ha dato il suo contributo attivo per rendere la proposta di legge utile all’inserimento socio-lavorativo di soggetti svantaggiati, disabili e minori in età lavorativa, inseriti in progetti di riabilitazione sociale mediante le risorse materiali e immateriali dell’agricoltura, attraverso le opportunità della multifunzionalità e il grande spirito innovativo e di inclusione sociale dimostrato anche dai giovani imprenditori agricoli”. Intanto, Fondazione Campagna Amica sta seguendo i lavori dell’osservatorio nazionale per l’agricoltura sociale presso il MIPAAF e ha avviato il censimento di aziende agricole e masserie impegnate in tale dinamismo (ai sensi della Legge nazionale 141/2015) e inserite nelle diverse declinazioni della rete Coldiretti per avere un quadro omogeneo sul territorio nazionale e profilare la prima rete nazionale di masserie sociali.  


Aggiornamenti e notizie