CATANZARO-MONOPOLI: INTERVISTA PRE-PARTITA A BUCARO

Autore Domenico Dicarlo | sab, 18 mar 2017 | 1048 viste | Bucaro Catanzaro-Monopoli Intervista-Pre-Partita

Assente Cikos per infortunio all'anca

Che scontro diretto sia, dunque. Per il Monopoli delicatissima trasferta al “Ceravolo” di Catanzaro nel più classico match da sei punti, forse nove, visto che oltre ai punti, in palio c’è anche qualcosa in più: la possibilità di poter affrontare con discreta tranquillità la restante parte di campionato. Non ci sarà Cikos, che non ha recuperato dall’infortunio all’anca per il quale sarà necessario stabilire i tempi di recupero. Ma a Catanzaro non ci sarà. In dubbio Mattia Bei, che al termine dell’allenamento di ieri, ha accusato un problema al ginocchio a causa di una botta subita durante la partitella finale. Dal punto di vista tattico, sembra quasi certo che Bucaro possa riproporre la difesa a tre. Biancoverdi, dunque, che potrebbero scendere in campo con il 3-5-2, con Furlan  in porta, Ferrara, Esposito e Mercadante dietro, Ricucci e Pinto esterni, Sounas, Nicolini e Franco a centrocampo, in avanti, al fianco di Montini, prende quota la candidatura di Nadarevic, anche se Genchi, Gatto e Vuthaj si giocheranno le loro chances sino all’ultimo.  Di fronte un avversario provato dalla contestazione subita dopo la sconfitta di Melfi. A farne le spese Gomez e Leone. Sfida abbastanza equilibrata quella tra Catanzaro e Monopoli tra le mura del “ Nicola Ceravolo “. Cinque sono i precedenti in Campionato, tre volte ha vinto la squadra Calabrese  e due volte la squadra Pugliese, nessun pareggio.  L’ultima vittoria della squadra giallorossa risale alla stagione 2009/10, precisamente il 15/11/09, con in panchina mister Auteri, la squadra si impose per 2-0 con le reti di Montella 42’ e di Longoni 56’. L’ultima vittoria della squadra bianco-verde risale alla stagione 2015/16, precisamente il 24/04/16, la squadra pugliese allenata da mister D’Adderio, si impose per 1-2 con le reti di Agodirin 41’ (CZ), Croce 53’ e Ferrara 93. Calcio d’inizio fissato per le 14.30, ma in realtà si comincerà alle 14.45 per la protesta messa in atto da Associazione italiana calciatori e Lega Pro proprio per le violenze subite da alcuni giocatori nelle ultime settimane. Ricordiamo gli appuntamenti su Canale 7: domani alle 14.30 Diretta Rete Sport, con tutto il post partita in diretta da Catanzaro con le interviste di fine match. Alle 21 Canale 7 sport, alle 21.30 la differita della partita Catanzaro-Monopoli

Aggiornamenti e notizie