Brindisi: assalto al bancomat. Morto rapinatore

Autore Redazione Canale 7 | sab, 21 lug 2018 | 1213 viste | Brindisi Polizia-Di-Stato Rapinatori Bancomat Cronaca

Conflitto a fuoco a Brindisi tra Forze dell'Ordine e rapinatori che avevano appena assaltato un bancomat. Ad avere la peggio un 50enne ostunese, morto nella sparatoria

Conflitto a fuoco tra poliziotti e rapinatori durante il tentativo di furto allo sportello bancomat della Banca popolare di Bari in via Orazio Flacco a Brindisi. Nella sparatoria è morto uno dei presunti componenti della banda. Si tratta Giovanni Ciccarone 50enne di Ostuni. I fatti si sono verificati intorno alle 3,30 della notte tra venerdì 20 e sabato 21 luglio.

Gli agenti delle Volanti hanno intercettato i malviventi nei pressi della banca a seguito di una segnalazione giunta al 113, questi avevano già posizionato un esplosivo con una miccia nella fessura dello sportello.  E’ scaturito un conflitto armato. Pare che i banditi avessero delle pistole e dei fucili.

Nelle tasche e nel marsupio della vittima sono state trovate delle cartucce di una pistola calibro 12. I complici, circa 4 persone, sono fuggiti a bordo di un’Audi, ne è nato un inseguimento, ma all’altezza dello svincolo della Statale 379 gli agenti hanno dovuto arrestare la corsa a causa di punte chiodate che i malviventi hanno gettato sull’asfalto bucando le ruote della V


I poliziotti della squadra mobile, che stanno conducendo le indagini, hanno acquisito i filmati delle telecamere di video sorveglianza dell’istituto di credito ma le immagine risultano oscurate. Si cercherà di capire anche se c’è un collegamento con l’assalto al bancomat avvenuto questa notte a Polignano. In sostanza, se siano stati gli stessi Ciccarone e complici ad assaltare prima il bancomat di polignano e poi quello di Brindisi, finito tragicamente.

 

Aggiornamenti e notizie