Bloccata a Savelletri e scortata a Monopoli barca con cinque migranti

Autore Redazione Canale 7 | Mon, 26 Apr 2021 18:29 | 1142 viste | Monopoli Fasano Migranti Scafisti Capitaneria-Di-Porto

Operazione congiunta tra Capitaneria di Porto, Guardia di Finanza e Polizia di Frontiera: gli scafisti rischiano l'arresto

MONOPOLI - Non è sfuggita agli occhi attenti dei militari dell’Ufficio marittimo di Savelletri, questa mattina, un’imbarcazione a vela al largo delle coste fasanesi. La barca è stata intercettata in un’operazione congiunta della Capitaneria di Porto e della Guardia di Finanza e condotta nel porto della frazione marinara fasanese. Sull’imbarcazione sono state trovate cinque persone: una famiglia composta da due adulti e un minore e due membri dell’equipaggio. Sono scattati i controlli di rito ed è stata allertata la Polizia di frontiera allocata al Commissariato di Monopoli. Pertanto l’imbarcazione è stata scortata da motovedette della Capitaneria di Porto di Monopoli nel porto monopolitano. E’ emerso come sia la famiglia che gli scafisti siano di nazionalità turca. Per i due scafisti la Polizia potrebbe disportre l’arresto. Uno dei due, oltre tutto, era già stato colpito in precedenza da un ordine di allontanamento dal territorio italiano. Per i tre migranti, invece, sono innanzi tutto scattati i controlli sanitari data l’emergenza dettata dal Covid-19 dopo di che saranno trasferiti in un vicino centro di accoglienza. La barca a vela è stata sequestrata. I poliziotti dovranno capire se questo arrivo sia collegato agli altri verificatisi sempre questa mattna in Puglia. Infatti un’altra barca a vela con 34 migranti a bordo stata intercettata al largo di Capo di Leuca. I migranti, 31 uomini e 3 minori provenienti da Iran e Iraq, erano in viaggio da sei giorni. Anche in questo caso sono stati fermati i due presunti scafisti. E mentre avvenivano le operazioni di sbarco e soccorso del gruppo di 34 migranti, un'altra imbarcazione a vela è stata avvistata nella stessa area. A bordo 78 migranti provenienti da Egitto, Iraq, Kirghizistan. Tra questi 35 minori non accompagnati.

Aggiornamenti e notizie