Basket: Tonfo dell'Action Now a Taranto

Autore Redazione Canale 7 | Mon, 28 Oct 2019 | 309 viste | Action-Now Epc Taranto-Basket Serie-C Gold Sport

L'Epc cade a Taranto. Brutta prestazione e meritata sconfitta al Palafiom.

 

Brutto tonfo esterno per l’EPC Monopoli che, sconfitta sul parquest del Palafiom, perde imbattibilità e comando provvisorio della classifica.

Per i monopolitani, seguiti in trasferta da un centinaio di tifosi, coach Millina schiera Orsini, Torresi, Annese, Bosnjak e Markovic. Per il CUS Jonico coach Olive risponde con Di Diomende, Longobardi, Grosso, Bricis e Dusels.

L’avvio del match vede buone giocate da una parte e dall’altra e risulta piuttosto gradevole da vedere. Subito caldo capitan Torresi che realizza 8 punti nel primo parziale di gioco. Tutti gli uomini a disposizione di coach Millina toccano il campo nel solo primo quarto e l’EPC allunga nel finale di frazione sul punteggio di 16-22.

I monopolitani sembrano poter ancora allungare e toccano il massimo vantaggio sul 18-25 con una tripla di Rollo ma da questo momento in poi si spegne la luce. Alcuni errori su tiri aperti ben costruiti lasciano spazio ad una lunga serie di scelte di gioco sbagliate. I tarantini prima chiudono il gap e poi allungano sul 36-28 a 2’40” dalla fine del quarto, per un parziale di 18-3 in soli 6’20” di gioco. Bosnjak ferma l’emorragia appoggiando al vetro il 36-30 ed insieme a Markovic riporta a contatto i monopolitani all’intervallo. Si va negli spogliatoi con Taranto che conduce 38-34.

Dopo l’interruzione Monopoli riparte con Rollo e Calisi in quintetto per Bosnjak ed Annese, limitato dai falli. Nonostante la pausa i monopolitani non sembrano aver riordinato le idee ed i primi 7’ di quarto sono ancora un monologo tarantino. I padroni di casa, trascinati dalla coppia lettone Bricis-Dusels, ben coadiuvata dal resto della squadra, toccano il massimo vantaggio sul 58-40 assestando un pesantissimo parziale di 20-6. Il terzo quarto si chiude sul punteggio di 59-46 per i padroni di casa, il bel gioco del primo quarto ha nel frattempo lasciato spazio ad una partita molto spezzettata e ricca di errori, soprattutto di marca monopolitana.

Negli ultimi  10’ di gioco coach Millina allunga la difesa e cerca disperatamente un quintetto in grado di mettere in atto un concreto tentativo di rimonta. Gli ultimi ad arrendersi sono Torresi e Bosnjak ma l’EPC non riesce mai a riaprire davvero l’incontro riuscendo a ricucire al massimo sul 69-61 a 2’ dal termine.

I tarantini più ordinati, più precisi e più lucidi nell’arco dei 40’ di gioco vincono meritatamente con il punteggio di 74-62, ripartono dopo lo stop subito a Molfetta e agganciano in classifica a quota 6 punti la compagine monopolitana.

Per i padroni di casa ottime prove per i lettoni Dusels autore di 19 punti con 9 rimbalzi e Bricis autore di 17 punti con 4 rimbalzi e 4 assist.

All’EPC non bastano il cuore di Bosnjak autore di 18 punti con 7 rimbalzi ed alcuni buoni sprazzi di un Torresi da 14 punti.

La sconfitta odierna mette alla luce alcuni brutti segnali già intravisti nelle prime tre, pur vittoriose uscite. Dopo un buon avvio, al primo vantaggio ospite, la squadra di coach Millina è andata in confusione e per due quarti è sembrata incapace di trovare il bandolo della matassa dell’incontro.

I monopolitani sono adesso attesi da una settimana di lavoro per ritrovare compattezza e prepapare al meglio il durissimo match di domenica prossima contro Ostuni, match che si giocherà al Pala Pinto di Mola di Bari alle ore 18.00.

IL TABELLINO

EPC MONOPOLI: Orsini 1, Torresi 14, Annese 2, Bosnjak 18, Markovic 12, Calisi 3, Formica 3, Manchisi 4, Rollo 5, Bruni.  Coach: Millina

CUS JONICO TARANTO: Dusels 19, Bricis 17, Grosso 6, Longobardi 9, Di Diomede 12, Pannella 3, Cito 2, Berzins 2, Salerno 4, Bitetti n.e.. Coach: Olive

 

Arbitri: Paradiso e Procacci

Aggiornamenti e notizie