Basket: Ruvo pareggia i conti con l'Action Now ( ora è 1-1)

Autore Redazione Canale 7 | ven, 17 mag 2019 | 528 viste | Basket Action-Now Ruvo Serie-C-Gold Playoff Sport

Ieri sera a Mola vittoria dei ruvesi che pareggiano il conto nella finale playoff si serie C gold con i monopolitani dell'Action Now.  La gara è stata trasmessa in diretta su Canale7. 

Mola di Bari  - Ruvo vince gara 2 (74-89) e tutto torna in discussione. Partita molto diversa, come prevedibile, rispetto a Gara 1, quando i monopolitani hanno chiuso con un eloquente +30. Nella seconda partita disputata al “PalaPinto” di Mola, vince la maggiore aggressività di Ruvo, favorita anche dall’atteggiamento arbitrale parecchio contestato. Ora la serie si trasferisce a Ruvo, dove si giocherà domenica alle 20 (diretta su Canale 7 a partire dalle 19.55) e giovedì alle 21. Torresi e compagni devono vincere almeno una partita in trasferta per giocarsi tutto nell’eventuale Gara 5 di domenica 26 maggio. Se poi se ne vincono due, tanto meglio… Gara 2, dicevamo, condizionata dall’aggressività di Laquintana e compagni, ma anche dalla scarsa reattività sotto canestro degli uomini di Ambrico: seconde palle, rimbalzi, palle sporche, sono spesso state appannaggio di Ruvo. A tenere in piedi Monopoli è stato capitan Torresi, autore di una prestazione monstre con 38 punti realizzati, ma mancano i punti di ali e guardie (solo 4, per esempio, per Santiago Paparella, innervosito dalla “strettissima marcatura avversaria”). Inizio a rilento: il primo canestro arriva dopo tre minuti. Primo quarto giocato sul filo dell’equilibrio, nel secondo quarto c’è il primo break ospite contenuto da capitan Torresi. Si va all’intervallo lungo con Ruvo in vantaggio di 4 punti (39-43). La svolta dopo i dieci minuti di intervallo: Ruvo continua a fare la differenza con un Bagdonavicius molto diverso rispetto al match di domenica e con un Vanni Laquintana  prolifico in fase offensiva. E così al 30’ Ruvo può contare su un più che rassicurante +19 (49-68). Gli ultimo dieci minuti, però, vedono la reazione d’orgoglio monopolitani che si portano anche a -9 e con possesso palla, ma Zaric sbaglia la scelta offensiva e Ruvo può allungare nuovamente. Finisce 74-89 con 38 punti di Torresi per l’Action Now, 34 per Laquintana e 22 per Bagdonavicius dall’altra. La serie, come detto, si sposta a Ruvo. Così Gian Paolo Ambrico a fine match: “Questi sono i play-off. Avevo detto a più riprese come i +30 di domenica non dovevano illuderci, perché in una serie così lunga basta poco per spostare l’inerzia. Non siamo partiti bene, poi Bosnjak ha subìto un’altra piccola distorsione alla caviglia e ci siamo innervositi. Nonostante tutto, i ragazzi hanno lottato ed hanno provato a riaprire il match. E’ vero, siamo stati poco reattivi a rimbalzo e non abbiamo fatto circolare bene la passa in attacco. Siamo rimasti a galla grazie a capitan Torresi: in Gara 1 avevamo sei uomini in doppia cifra, giovedì uno solo. Noi dobbiamo muovere la palla, altrimenti diventiamo prevedibili. Ora però non fasciamoci la testa: questi sono i play-off e dobbiamo essere bravi a recuperare energie fisiche e mentali per presentarci al meglio a Ruvo”. ( Domenico Dicarlo)

Action Now Monopoli –  TecnoswitchTalos  Ruvo 74-89 ( giocata a Mola di Bari)

Paziali (15-19, 39-43, 49-68, 74-89)

Action Now Monopoli: B. Bosnjak 12, M. Torresi Lelli 38, M. Annese 4, S. Paparella 4, M. Formica 3, A. Bruni, A. Calisi 6, R. Rollo 5, G. Barnaba, D. Zaric 2. Coach: G. Ambrico

Tecnoswitch Talos Ruvo: G. Laquintana 34, B. Bagdonavicius 22, M. Marchetti 6, A. Jovic 7, A. Di Salvia 5, S. Mascoli, G. Ippedico 2, A. Luzza 5, G. De Leo 4, M. Gentili 4. Coach: D. Patella.

Domenica prossima gara tre a Ruvo e giovedì gara quattro sempre a Ruvo di Puglia.

Aggiornamenti e notizie