Anziana monopolitana si sente male in casa: soccorsa dai vigili del fuoco

Autore Redazione Canale 7 | lun, 13 mar 2017 | 1896 viste | Anziana Salvataggio Vigili-Del-Fuoco Ambulanza Monopoli

L'episodio è accaduto giovedì scorso in via Petracca: la donna era stata colpita da ictus.

MONOPOLI - Sono dovuti intervenire i vigili del fuoco dei distaccamenti di Bari e Putignano per prestare soccorso, giovedì scorso, in via Petracca a Monopoli, ad una 84enne colpita da ictus e impossibilitata ad aprire la porta ai suoi familiari. Sono stati questi ultimi a lanciare l’allarme dopo che non riuscivano ad aprire la porta dell’appartamento sito al quarto piano. La donna, infatti, pare avesse lasciato le chiavi di casa inserite nella serratura impedendo di fatto a chiunque, dall’esterno ad accedervi.


Scattato l’allarme ecco che sul posto si è recata un’autoscala dei vigili del fuoco di Bari supportata dai colleghi di Putignano. Un pompiere è stata imbracato e si è calato dal terrazzo riuscendo a raggiungere l’abitazione dell’anziana che è stata ritrovata distesa a terra ma cosciente. Una volta entrati i pompieri e aperta la porta d’ingresso l’84enne è stata presa in custodia dai sanitari del 118 prontamente intervenuti sul posto. Viste le condizioni di salute la donna è stata trasportata all’ospedale S. Giacomo di Monopoli. Qui i medici hanno riscontrato un emorragia cerebrale predisponendo il trasferimento dell’anziana presso il reparto di neurochirurgia di Andria.

Aggiornamenti e notizie