Anteprima Sudestival con Santa Scorsese nel film di Piva

Autore Gianni Catucci | Mon, 09 Dec 2019 | 313 viste | Monopoli Sudestival Alessandro-Piva Film Femminicidio Attualità

Al Vittoria di Monopoli proiettato il film " Santa Subito"del regista Alessandro Piva sul tema della violenza di genere. 

Anteprima di rilevo all’edizione 2020 del Sedestival. Al Cinema Vittoria di Monopoli proiezione del film “ Santa Subito” del regista Alessandro Piva, pluripremiato all’ultimoaFesta del Cinema di Roma e presente in sala.  Il film è imperiniato su una storia vera di violenzadi genere e femminicidio. La trama. Santa Scorese è una ragazza vivace, dalla forte vocazione religiosa, che vive a Bari negli anni 80. Poco più che maggiorenne sogna di diventare missionaria, frequenta assiduamente la Chiesa, affida i suoi pensieri a un diario e a una famiglia che la segue e l'asseconda affettuosa. Fin quando la sua vita si trasforma in un incubo, per colpa della morbosa attenzione di uno sconosciuto che non smetterà di seguirla e perseguitarla. Il 15 marzo 1991, al rientro a casa, Santa viene accoltellata e muore ad appena 23 anni. Prima della proiezione un saluto del regista Piva e del direttore Suma e dibattito subito dopo. Tra i presenti al Vittoria, l'assessore ai Servizi Sociali, Ilaria Morga.

Aggiornamenti e notizie