Al S. Giacomo di Monopoli il container per il Coronavirus

Autore Redazione Canale 7 | Thu, 05 Mar 2020 | 5026 viste | Asl Bari Monopoli S.giacomo Sanità Cronaca

Ecco i container per triage e isolamento dei pazienti a rischio negli ospedali della ASL. Vengono allestite sette strutture esterne per potenziare i percorsi differenziati e contenere la diffusione dell’epidemia da COVID-19


Sette conteiner per triage e isolamento all’esterno di tutti gli ospedali di Bari e provincia per gestire i casi sospetti di pazienti a rischio Covid-19. Così la ASL di Bari sta potenziando i percorsi differenziati già avviati nelle scorse settimane con l’obiettivo di contenere la diffusione dell’epidemia da COVID-19 nelle proprie strutture ospedaliere e di limitare eventuali contagi.

La direzione sanitaria della ASL in collaborazione con l’area tecnica sta dotando tutti gli ospedali di ulteriori presidi per rendere i percorsi dei pazienti ancora più efficaci e sicuri e per evitare un aumento improvviso di accessi, con conseguente rallentamento delle operazioni di analisi.

Dopo la realizzazione di aree di prefiltraggio con due tende della Croce Rossa allestite fuori dal Pronto Soccorso dell’ Ospedale di Venere e del San Paolo, è stata predisposta la installazione di 7 container negli altri presidi ospedalieri di Putignano, Molfetta, Altamura, Monopoli ( nelle foto il container per triage allocato questa mattina giovedì 5 marzo al S. Giacomo), Corato e Terlizzi, compreso l’Ospedale Di Venere dove saranno rafforzate le misure di differenziazione dei percorsi.

I container saranno montati la prossima settimana e al loro interno si svolgeranno le attività di triage e isolamento fino all’eventuale trasferimento nella Unità Operativa di Malattie Infettive più vicina, secondo le modalità di trasporto previste nella massima sicurezza per paziente e operatori. Le strutture esterne temporanee saranno a disposizione degli ospedali per due mesi e il servizio sarà prorogabile secondo le necessità che si dovessero riscontrare in base all’evoluzione del quadro epidemiologico dell’epidemia da Covid-19.

Aggiornamenti e notizie