Abbandono rifiuti e conferimenti sbagliatI. il Coronavirus non ferma gli incivili

Autore Redazione Canale 7 | Mon, 06 Apr 2020 | 466 viste | Monopoli Rifiuti Abbandono Controlli Polizia-Locale

Nuovi fenomeni scoperti dalla Polizia Locale: "svuota cantine" e condomini poco attenti

MONOPOLI - L’emergenza Coronavirus purtroppo non ferma gli incivili a Monopoli. A far emergere preoccupanti fenomeni la Polizia Locale. Il primo, è quello dello svuota cantina. Pare che qualcuno riversi sulla pubblica via, senza rispettare le modalità di conferimento degli ingombranti, oggetti che erano stati sicuramente conservati in cantine. Gli ingombranti invece devono essere conferiti presso il centro raccolta, previo appuntamento telefonico. L'altro fenomeno a cui si sta assistendo a Monopoli è rappresentato dal mancato rispetto delle modalità di conferimento da parte di interi condomini: la norma è chiara, e di questi abbandoni risponde il rappresentante legale del condominio, l'amministratore, che si rivarrà, a suo volta sugli inquilini. Se il fenomeno dovesse continuare, si opterà per la rimozione con addebito. Nell’ultima settimana sono state elevate 11 sanzioni, tra cui quattro ai condomini, numero destinato ad aumentare quando saranno visionate le immagini delle fototrappole. Tanti utenti utilizzano ancora a Monopoli le buste nere, con la scusa della possibilità di contagio attraverso la plastica delle pattumelle: oltre ad essere una fake, il mancato uso delle pattumelle li espone alle inevitabili sanzioni. La Polizia Locale sta sanzionando anche chi  il martedì e il sabato, giornate dedicate alla raccolta dell'indifferenziata, deposita di tutto e di più, anche materiale che può essere differenziato. Le multe vanno da un minimo di 200 euro fino a 500 euro.

Aggiornamenti e notizie