A Perchè? il sindaco Annese sul futuro di Monopoli nel post Covid

Autore Redazione Canale 7 | Fri, 17 Jul 2020 | 329 viste | Perchè Monopoli Sindaco-Annese Attualità

Il primo cittadino di Monopoli è stato ospite ieri nello spazio di approdondimento di Canale7. 

Diversi gli argomenti sul tappeto nella puntata di ieri di Perché? ospite il sindaco di Monopoli, Angelo Annese, sui temi della ripresa dopo la fase acuta dell’emergenza Covid. Si è parlato dell’imminente istituzione del distaccamento dei vigili del fuoco, presso la sede provvisoria di Musica d’Attracco tra la fine di luglio e inizio di agosto. Ma si guarda già nel giro di qualche anno alla sede definitiva in viale Aldo Moro, presso le casermette. Il primo cittadino ha detto che il distaccamento né non solo una conquista per la città, ma per l’intero territorio e che potrà contare su 36 unità. Annese ha parlato poi della questione rifiuti, che è stato il punto più importante dell’avvio del suo mandato. Dall’istituzione della ripartizione Ambiente ed Ecologia, all’eliminazione di tutti i cassonetti cittadini e nelle contrade, il raggiungimento dell’oltre 70% nella raccolta differenziata in meno di un anno e la lotta all’abbandono dei rifiuti. Sempre in ambito di ecologia si parlato poi di contrasto ai cattivi odori e all’inquinamento, mediante il monitoraggio costante, ma anche con l’ascolto delle segnalazioni dei cittadini e i rilievi di competenza dell’Arpa. “ L’ente regionale sull’ambiente-ha detto il sindaco - ha finora definito “ nella norma” e senza particolari criticità il rapporto analitico in città”. Annese ha poi parlato della sua dura esperienza nell’emergenza sanitaria, nel lockdown. Il suo impegno a sostegno delle imprese, soprattutto le fasce deboli di cittadini e le nuove povertà. Si parlato dell’impegno per superare nel post Covid le problematiche sulle aperture delle scuole a settembre e le limitazioni alla fruizione dei contenitori culturali, come la Biblioteca comunale. La grande opportunità che nasce dal dover rispettare il distanziamento sociale nel lancio di uno spazio mirabile quale il Parco Lama Belvedere. E buone prospettive nascono dalla pista ciclabile che collegherà Monopoli a Fasano, con il tracciato che arriverà fino a Torre Canne e dal cartellone degli eventi estivi, che in funzione dell’emergenza sanitaria e della destagionalizzazione turistica, parte in questi giorni e comprende anche il periodo natalizio.  

Aggiornamenti e notizie