28 anni fa la strage di Capaci. Oggi il ricordo di Monopoli

Autore Redazione Canale 7 | Sat, 23 May 2020 | 209 viste | Giovanni-Falcone Capaci Commemorazione Strage Legalità Attualità

Il 23 maggio del 1992 la strage di Capaci. La morte del giudice Giovanni Falcone di sua moglie e degli uomini della scorta. Nell'ambito dell'iniziativa Anci Monopoli oggi pomeriggio ricorderà questa pagina drammatica della storia italiana.

Il 23 maggio del 1992, 28 anni fa la strega di Capaci, che costò la vita al giudice Giovanni Falcone, sua moglie Francesca Morvillo e gli agenti della sua scorta.  "E' una giornata che è ormai nella mente e nel ricordo di tutti gli italiani e anche dei più giovani – ha detto il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese-  Tanti italiani nel 1992 non erano nati e che hanno tratto una grande lezione di principi di legalità. Ricordare la tenacia di questo magistrato che con la sua scorta e con la giovane moglie ha perso la vita assassinato brutalmente – aggiunto il ministro - proprio per quei principi di giustizia e di legalità che dovrebbero essere sempre presenti in uno stato democratico.  La mafia che 28 anni fa ha assassinato il giudice Giovanni Falcone,  temeva soprattutto la forza, l’esperienza e la tenacia di un magistrato impegnato per anni a studiare minuziosamente la struttura segreta di Cosa nostra, con le sue ramificazioni e le sue trame nel settore delle imprese e nel mondo degli appalti pubblici. Quel patrimonio di idee e di conoscenze, cementato in una cultura dell’indagine rigorosa perché condotta senza facili scorciatoie, è rimasto intatto nell’eredità che ci ha lasciato il giudice Falcone, la cui memoria è ormai nel sentimento comune degli italiani. Soprattutto a loro dobbiamo dire che lo Stato c’è. Che magistratura e forze di polizia si impegnano tutti i giorni e che fanno registrare importanti successi". Questa mattina anche il Capo dello Stato, Sergio Mattarella, ha ricordato con commozione l’opera e il sacrificio di Giovanni Falcone e dell’amico e collega Paolo Borsellino, esempi di appartenenza allo Stato e di sacrificio per il bene comune.   

OGGI Il RICORDO DI MONOPOLI


si celebra la Giornata nazionale della legalità, data dell’anniversario della strage di Capaci in cui persero la vita Giovanni Falcone, sua moglie Francesca Morvillo e gli uomini della sua scorta.

Il Comune di Monopoli partecipa all’iniziativa dell’che ha accolto la proposta di Maria Falcone, presidente della Fondazione intitolata a suo fratello Giovanni, di dedicare questa giornata a tutti coloro che, in questi mesi, si sono prodigati, con abnegazione e grande senso del dovere, nella difficile gestione dell’emergenza sanitaria.

Sindaco di Monopoli Angelo Annese osserverà un minuto di silenzio, indossando la fascia tricolore, simbolo dell’unità nazionale e dei valori costituzionali.

Aggiornamenti e notizie