Xylella - Oggi a Monopoli il #buonepraticheday

Autore Gianni Catucci | mer, 24 apr 2019 | 611 viste | Xylella Coldiretti Puglia #buonepraticheday Agricoltura Attualità

L'iniziativa è di Coldiretti Puglia.

Non esiste una cura per la Xylella fastidiosa. Quello che è possibile fare è contenerla, attraverso le lavorazioni superficiali del terreno, trinciatura ed interramento  spontanea. Sono queste le buone pratiche a cui devono provvedere non solo i privati, ma anche gli enti pubblici, che devono immediatamente programmare le attività di pulizia di strade, fossi, canali, dunque in aree pubbliche e demaniali, dove abbonda in maniera incontrollata la vegetazione spontanea su cui si nutre la sputacchina in fase giovanile. La denuncia è di Coldiretti Puglia. E lungo questa direttrice l’organizzazione di categoria ha avviato oggi mercoledì 24 aprile a Monopoli (Bari), zona cuscinetto, in contrada Cristo delle Zolle, il #buonepraticheday per la lotta all’insetto vettore “la sputacchina”. Erano presenti tra gli altri, Carlo Barnaba, del direttivo di Coldiretti Puglia, il consigliere comunale delegato all'Agricoltura, Giovanni Martellotta.

Aggiornamenti e notizie