Xylella- Lacatena: "Il Comune di Monopoli è a favore della scienza"

Autore Redazione Canale 7 | ven, 22 mar 2019 | 217 viste | Xylella Monopoli Urbanistica Stefano-Lacatena Agricoltura Attualità

Interviene il consigliere delegato, all'Urbanistica, Stefano Lacatena.

Il 13 Gennaio scorso il comune di Monopoli ha ospitato e sostenuto la più grande manifestazione a favore della ricerca scientifica dedicata alla lotta alla Xylella fastidiosa che si sia mai tenuta in Puglia. Quell’evento ha segnato un importante distacco da tutto quel movimento di cittadini che per anni hanno creduto che la malattia non esistesse, che è tutta una montatura di qualche multinazionale, o che è un complotto di un manipolo di scienziati corrotti.  Tutte notizie false che non hanno fatto altro che aggravare la situazione, impedendo alle autorità di adottare le vere misure di lotta ad un batterio di quarantena che sta distruggendo il territorio e l’economia di mezza Puglia e che magari oggi non sarebbe arrivato a colpire Monopoli.

 Con queste premesse, vedere che Monopoli ospita in questi giorni seminari partecipati proprio da chi ha cavalcato questi movimenti negazionisti è un colpo al cuore, un colpo per tutti quei cittadini che a causa della Xylella stanno già subendo ingenti danni (vedi vivai e agricoltori) e per tutti coloro che rischiano di vedere distruggere quell’immenso patrimonio di storia, cultura e paesaggio che è la nostra piana degli ulivi monumentali.

 Ancora oggi, dopo tanta ricerca scientifica fatta, è incredibile pensare che si possa avere dubbi sulla pericolosità di questo batterio; contrapporre dubbi campati in aria e cattive interpretazioni dei dati ufficiali a centinaia di pubblicazioni scientifiche non è democrazia, bensì è distorsione della realtà e mancanza di rispetto per le istituzioni scolastiche e scientifiche.

So che ci sono centinaia di ricercatori italiani ed europei che stanno lavorando per darci risposte provate e certe per conoscere e combattere questa temibile malattia, che non sono minimamente paragonabili a questi personaggi in cerca di autore che forse più che la verità, amano il palcoscenico e la visibilità.

I monopolitani conoscono la realtà, rispettano la scienza e temono la Xylella, per questo motivo sosterremo solo eventi che facciano divulgazione delle buone pratiche agricole obbligatorie che tutti noi dobbiamo conoscere per fermare l’avanzata dell’epidemia, buone pratiche diramate dalle istituzioni che noi riconosciamo e rispettiamo. Se vogliamo salvare il nostro territorio, non c’è tempo da perdere, non c’è spazio per i complotti e nemmeno per le chiacchiere. 


Avv. Stefano Lacatena

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                   Consigliere Comunale delegato all'urbanistica

 

Aggiornamenti e notizie