Via alla raccolta differenziata a Monopoli: le vie interessate

Autore Redazione Canale 7 | mer, 08 feb 2017 | 3641 viste | Raccolta-Differenziata Falzarano Rifiuti Facilitatori-Ambientali Emilio-Romani

Con la sperimentazione in alcuni quartieri parte il porta a porta a cura dell'azienda Ecologica Falzarano.

MONOPOLI - Con la sperimentazione in alcuni quartieri della città, partirà lunedì 13 febbraio il servizio di raccolta rifiuti porta a porta a cura dell’azienda Ecologica Falazarano. Le vie interessate sono le seguenti: via Ariosto, via Bellini, via Cirullo, via De Nicola, via Grandi, via M. Jones, via Leopardi, via Montemilone, via Muolo, via Nardelli, via Pavese, via Piccinato, via Puccini, via Fratelli Rosselli, via Traiana, via Turi e via Procaccia (civici dal 14 al 60 e dal 81 al 179). A ogni cittadino (nei pressi dell’area Pagano) sarà recapito l’avviso di partenza del servizio. Contestualmente gli incaricati del servizio (i cosiddetti “facilitatori ambientali”) stanno provvedendo alla distribuzione del Kit di mastelli e sacchetti e al materiale informativo.

Ad ogni utenza saranno consegnate le attrezzature per la separazione dei diversi materiali: organico, carta e cartone, plastica e metalli, vetro e secco residuo. I facilitatori ambientali, personale appositamente formato e munito di tesserini, forniranno risposte e raccoglieranno segnalazioni sul funzionamento del nuovo servizio e chiariranno dubbi e perplessità sulla riciclabilità dei materiali. Le utenze non trovate in casa dovranno recarsi personalmente presso la sede indicata all’interno della cartolina lasciata al momento del passaggio dei “facilitatori ambientali”. I cittadini interessati dalla partenza del servizio dovranno esporre le attrezzature all'esterno della propria abitazione o condominio entro le ore 6.00 a partire dalle ore 20:00 del giorno precedente.

«Siamo ad una svolta nella gestione dei rifiuti a Monopoli. Nei prossimi giorni sarà attivato il nuovo servizio di raccolta differenziata porta a porta. A breve spariranno i cassonetti stradali ed ognuno sarà responsabile della gestione dei propri rifiuti. Siamo tutti chiamati a nuove e stimolanti sfide: salvaguardare l’ambiente riciclando i materiali ed evitando così di smaltirli in discarica, migliorare il decoro urbano della nostra Città, raggiungere gli obiettivi di raccolta fissati dalla legge», evidenzia il Sindaco Emilio Romani.

Aggiornamenti e notizie