Strisce blu: sarà dimezzato il costo degli abbonamenti per i residenti a Monopoli

Autore Antonella Leoci | ven, 31 mar 2017 | 1720 viste | Strisce-Blu

Le sanzioni infatti saranno effettive solo a seguito dell’approvazione in Giunta Comunale del provvedimento di modifica dei costi e dei criteri, presumibilmente non prima della seconda metà di aprile.

Infuria a Monopoli la polemica sulle nuove aree di sosta a pagamento, anche note come strisce blu. Sono circa 900 i posti previsti in tutta zona del centro storico e murattiano della città. Comitati cittadini, raccolta firme e le opposizioni sul piede di guerra, che parlano di disagi, incongruenze e ingiustizie chiedendo un consiglio comunale monotematico per discutere dell’argomento. Il sindaco chiede venia e annuncia alcune novità in vista. «Abbiamo avuto un incontro con la società che gestirà il servizio di sosta a pagamento (la Gestopark) e l’ipotesi è di un dimezzamento sei costi che dai 90 euro previsti ad oggi passerebbero ad una cifra fra i 30 e i 45 euro. Abbiamo inoltre chiarito la questione della seconda auto. I nuclei familiari che abbiano più di un automobile ma con intestatari diversi (prima auto di proprietà di un genitore e seconda ad un figlio o coniuge) avranno entrambi diritto ad abbonamenti di prima fascia; quanto poi a coloro i quali abitino in zone limitrofe alle aree blu, sarà prevista la possibilità di acquistare un abbonamento. Resta la gratuità del parcheggio per i disabili, gli organi di stampa e terrei molto che ci fosse anche per i medici di base». Così quindi il sindaco, Emilio Romani, che annuncia un abbattimento considerevole dei costi e l’inevitabile slittamento dell’avvio delle sanzioni agli automobilisti inadempienti. Le sanzioni infatti saranno effettive solo a seguito dell’approvazione in Giunta Comunale del provvedimento di modifica dei costi e dei criteri, presumibilmente non prima della seconda metà di aprile. Buone notizie dunque per i cittadini residenti e detrattori delle strisce blu che, se non altro, pagheranno meno. Invariato invece resta, al momento, il costo della sosta occasionale.

Aggiornamenti e notizie