Sequestrata a Monopoli mezza tonnellata di marijuana: i particolari dell'operazione

Autore Redazione Canale 7 | lun, 20 feb 2017 | 2143 viste | Operazione Sequestro Marijuana Polizia Monopoli Capitaneria Scafo Albania

I poliziotti del locale Commissariato e i militari della Capitaneria di Porto hanno intercettato uno scafo mentre stava per scaricare lo stupefacente.

MONOPOLI - Un maxi sequestro di droga è stato portato a termine questa mattina, in località Cala Corvino, dai poliziotti del Commissariato di Monopoli coordinati dal dirigente Walter Lomagno e dai militari della Capitaneria di Porto monopolitana al comando del capitano di Vascello Salvatore De Crescenzo. Un'operazione congiunta che ha permesso di recuperare mezza tonnellata di marijuana. La droga era a bordo di un gommone intercettato proprio da una motovedetta della Capitaneria monopolitana. I militari, resisi immediatamente conto della situazione e dello sbarco in atto, hanno subito allertato la Polizia di Stato. Intanto gli scafisti e i complici che li attendevano a terra, accortisi della presenza della Guardia Costiera e messi alle strette, sono scappati a bordo di due furgoni abbandonando l’intero carico. Il natante, per la fretta di raggiungere la costa, si è anche danneggiato su alcune rocce. La marijuana era contenuta in tantissimi colli ben confezionati e di diverse dimensioni e avrebbe fruttato ai trafficanti, se venduta al dettaglio, oltre due milioni di euro.

L’ingente quantitativo di stupefacente e il gommone, quest’ultimo munito di due potenti motori che permettevano una rapida spola tra l’Italia e l’Albania, sono stati posti sotto sequestro. Nell’ottobre scorso sempre la Polizia monopolitana sequestro altri 650 chili di marijuana in località Santo Stefano.  La droga, suddivisa in 137 pacchi di plastica, era nascosta dietro il muro perimetrale di una villa, disabitata nei mesi invernali. Durante il sopralluogo, i poliziotti rinvennero anche un fuoribordo con scafo in vetroresina, danneggiato da un presunto urto con uno scoglio. Dopo il sequestro di stamane sono in corso indagini per risalire all’identità degli uomini sfuggiti alla cattura.

Aggiornamenti e notizie