Ritorno all'inverno

Autore Gianni Catucci | gio, 20 apr 2017 | 596 viste | Meteo Puglia Freddo-Aprile

Il generale inverno all'attacco della Puglia. Un freddo artico sta attraversando la nostra regione, con piogge e gelido vento da nord e addirittura neve tra i 700 e 1000 metri. La situazione, docono gli esperti, è destinata a durare almeno fino al weekend.


Dopo l’anticipo di primavera pre pasquale e l’incerto ponte di pasqua, il generale inverno è tornato a bussare con vigore in Puglia.  Come detto tra Pasqua e Pasquetta ci sono state le prime avvisaglie di maltempo e di freddo, ma solo  nelle ultime ore l’arrivo di aria artica ha portato condizioni meteorologiche di chiara marca invernale su tutta la regione. L’aria fredda continua ad affluire verso la Puglia con un drastico abbassamento delle temperature, 8-10 gradi, rispetto alla media del periodo. Il calo della colonnina di mercurio ha già riportato, specie al nord della Puglia,   neve a quote più alte. La neve ha fatto la comparsa su Gargano e Subappennino Dauno, a partire dai 1000 m di quota. Nel foggiano ha però fioccato anche a quote più base, sui 700 metri. Sul resto della regione si sono verificati rovesci anche intesi . Il freddo comunque si sta facendo sentire su tutta la Puglia. Anche in provincia di Bari, Brindisi e in tutto il Salento, dove ieri sera a Lecce vi erano appena 11°. Sul piano delle previsioni, diciamo subito che la protezione civile regionale ha diramato un nuovo allerta meteo di 36 -48 ore. Quindi oggi e domani venerdi 21 aprile  avremo un ulteriore calo delle temperature. Oltre alle piogge, sono previsti ancora venti forti di maestrale specie lungo i litorali adriatici tra barese, brindisino e leccese. I meteorologi  prevedono neve che dovrebbe scendere ulteriormente a quote basse a metà strada tra foggiano e barese, tra i 500/600 metri. Per un ritorno a condizioni più consone al periodo di piena primavera, si dice, dovremmo pazientare almeno sino a fine settimana, se non l’inizio della prossima.

Aggiornamenti e notizie