Rifiuti: possibile stangata per 21 comuni

Autore Redazione Canale 7 | sab, 29 dic 2018 | 757 viste | Rifiuti Puglia Stangata Attualità Consiglio-Di-Stato

21 Comuni del Sud-Est barese: dovranno pagare 10 milioni di euro. Lo ha stabilito il Consiglio di Stato respingendo l'appello dell'Ager contro la precedente sentenza del Tar favorevole al gestore di una discarica.

 

Stangata per 21 Comuni del sud-est della provincia di Bari tra cui Monopoli, Conversano, Alberobello, Castellana Grotte, Locorotondo e Polignano a Mare: l’Ager, l’Agenzia regionale per i rifiuti dovrà procedere al ricalcolo della tariffa del servizio di trattamento rifiuti nell’ex bacino Bari/5. E dovrà farlo in tempi brevi perché pende una richiesta di nomina di commissario ad acta, i Comuni saranno chiamati a versare circa 10 milioni di euro. Lo ha stabilito la quinta sezione del Consiglio di Stato che, condividendo le tesi della società che gestisce l’impianto, difesa dall’avvocato Luigi Quinto, ha respinto l’appello proposto dai legali di Ager avverso la precedente sentenza del Tar favorevole al gestore. La vicenda risale al 2013 quando il sequestro della discarica a servizio dell’impianto impose di individuare una soluzione esterna per il conferimento degli scarti. Pur in presenza di una ordinanza della Regione Puglia che stabiliva di prevedere in tariffa gli extra costi per il trasporto e lo smaltimento nelle nuove discariche, l’Ager, da quando è stata istituita nel 2016, si è sempre rifiutata di provvedere alla determinazione tariffaria sostenendo che non fosse possibile determinare la tariffa a consuntivo, ma solo in via preventiva. Di fatto non ha mai provveduto a determinarla né per il passato, né per il futuro. Ager dovrà ora provvedere ad aggiornare la tariffa di conferimento per il passato e per il futuro. Per il pregresso i Comuni saranno costretti, a causa del ritardo nella determinazione delle tariffe, a versare al gestore, oltre agli adeguamenti tariffari per circa 10 milioni di euro, anche gli interessi contrattuali per ritardato pagamento.

Aggiornamenti e notizie