Rifiuti: controlli e sanzioni della Polizia Locale di Monopoli

Autore Redazione Canale 7 | mar, 04 dic 2018 | 788 viste

Continua il "turismo del rifiuto".

Nell’ultimo fine settimana a Monopoli sono state 14 le infrazioni accertate (sei immediatamente contestate ai trasgressori) per abbandono di rifiuti sul suolo pubblico e non rispetto degli orari per il conferimento dei rifiuti nei cassonetti stradali. Il comando di Polizia Locale ha eseguito controlli, coordinati dal Commissario Bruno, nelle contrade c.de Stamazzelli, L’Assunta e Lamalunga a confine con il comune di Fasano, per monitorare e prevenire il fenomeno dell’abbandono indiscriminato di rifiuti. Videocamere nascoste e appostamento di pattuglie in abiti borghese per scovare i furbetti spesso non coscienti di commettere veri e propri reati. Anche per le vie cittadine è stato predisposto un attento presidio con frequenti passaggi e saltuarie apposizioni di videocamere, quest’ultime di difficile installazione, vista la scarsità di punti dove poterle apporre. L’obiettivo della Polizia Locale di Monopoli resta quello di prevenire gli atteggiamenti incivili al fine di garantire una corretta raccolta differenziata dei rifiuti. Continua purtroppo una sorta di “turismo del rifiuto” da parte dei cittadini dei comuni vicini, che utilizzano impropriamente e incivilmente i cassonetti RSU di Monopoli. Un fenomeno che, monitorato da ultimo nella contrada di Lamalunga, è comune a tutte le contrade di confine ed è confermato dalle residenze dei trasgressori a cui son state notificate le sanzioni.Una brutta abitudine che danneggia l’ambiente, deturpa il territorio ma incide in maniera indiscriminata sulle casse del comune di Monopoli.

 

Aggiornamenti e notizie