Presentato "Natale a Noci 2018"

Autore Gianni Catucci | mer, 05 dic 2018 | 92 viste | Noci Amministrazione-Comunale Natale-A-Noci Eventi-Natalizi Attualità

L'Amministrazione  Comunale nocese ha presentato il calendario degli eventi natalizi.

( Da comunicato) - È stato presentato ieri  4 dicembre 2018, il cartellone eventi NATALE A NOCI 2018. Un ricco programma di appuntamenti, che ci accompagnerà per tutte le festività natalizie per un mese intero, dal 5 dicembre al 10 gennaio. Si tratta di un programma variegato, votato soprattutto a ricreare l’atmosfera tradizionale del Natale, coinvolgendo in prima persona i cittadini. Non mancheranno i concerti, la gastronomia, le tradizionali mostre di presepi, le luci che illumineranno il borgo antico e non solo, i mercatini, ma neppure appuntamenti di spessore con l’arte e la cultura.

Ad inaugurare il cartellone sarà il concorso, ideato dall’Amministrazione Comunale e quest’anno alla sua prima edizione, CENTRO STORICO IN FESTA. A partire da domani, infatti, i 20 iscritti tra privati cittadini e attività commerciali, dovranno rendere visibili le loro decorazioni e si darà il via ufficialmente alla votazione popolare che decreterà i vincitori per le due categorie. In serata, appuntamento di rilievo con la musica in uno spazio ancora sconosciuto ai più. Il Mu.Ra. (Museo dei Ragazzi) apre infatti le sue porte per l’ORCHESTRA SINFONICA DI LECCE E DEL SALENTO OLES. Quindi si continua con la quattro giorni già preannunciata dedicata alla poesia, ai libri, alla musica, al teatro, al cinema e all’arte: parliamo, ovviamente del PICCOLO FESTIVAL DELLA PAROLA. Tra gli ospiti di questa terza edizione, Beppe Servillo, gli Avion Travel, Giovanni Fontana, Luciano Canfora e Ascanio Celestini. Ma non finisce qui, perché in questi giorni il borgo sarà animato anche da mercatini e percorsi gastronomici nel centro storico. Un inizio col botto, insomma!

Il WAKEUP GOSPEL PROJECT animerà la serata del 12 novembre, dopo l’accensione del tradizionale falò di Santa Lucia. Il 14 dicembre si inaugura anche il calendario eventi promosso dal progetto SPRAR “La nuova dimora”, che avrà come filo conduttore il dialogo interreligioso tra i popoli. Domenica 16 dicembre, invece, tutti in centro con musica e animazioni offerte dai commercianti del borgo antico. In serata, appuntamento con i nostri amici a quattro zampe presso l’anfiteatro dell’ex piscina comunale, per il consueto appuntamento pre-natalizio organizzato dall’associazione SOS adozioni a 4 zampe.

Tanti appuntamenti sono previsti nei giorni che precederanno il Natale. Dal 21 al 23 dicembre, la Confartigianato in collaborazione con l’AIS Puglia, proporranno dei percorsi gastronomici all’interno del centro storico con GUSTOSAMENTE NATALE. In Piazza Garibaldi VIVI IL NATALE A NOCI con il classico Villaggio di Babbo Natale, animazioni per bambini e artisti di strada a cura de Il talento nasce al Sud e la MOSTRA-MERCATO DELL’ARTIGIANATO E DEL COLLEZIONISMO a cura dell’associazione Eva contro Eva, e che vedrà anche la presenza di banchetti solidali a cura di AIL, Ass. Genitori e simpatizzanti I.C. Gallo-Positano Aps, Brigante per L’Ambiente, Dimensione Famiglia e Ass. SOS adozioni 4 zampe Onlus. La sera del 23 dicembre, resteremo invece tutti con il naso per aria per assistere alla CALATA DI BABBO NATALE dai tetti a cura del Gasp/Cai. L’Amministrazione comunale ha voluto arricchire queste serate con l’intrattenimento musicale: la Conturband animerà le vie del centro il 21 dicembre; il quartetto di voci delle Faraualla si esibirà in Piazza Plebiscito il 22 dicembre; gli Swing&Soda il 23 dicembre.

Si prosegue il 27 dicembre con VITTORIO TINELLI IN JAZZ. Il 28 dicembre, dopo il successo della prima serata, torna a riscaldare la gnostra di Largo Porta Nuova il BRACERE SOCIALE dell’associazione AgriCultura. Il 29 dicembre assisteremo al concerto NOTE SOTTO L’ALBERO a cura della Banda cittadina S. Cecilia-Sgobba con la partecipazione del piccolo coro di voci bianche della Chiesa SS. Nome di Gesù. Il 30 dicembre, il 2018 si chiude con un concerto promosso da Darf e Avis per i loro 30 anni.

Il cartellone si chiude il 6 gennaio. In mattinata, avverrà la premiazione del concorso “Centro storico in Festa”. Nel pomeriggio, la Confartigianato accoglierà i bambini presso il Mu.Ra. con uno spettacolo di burattini e la consegna della tradizionale calza della Befana.

Per tutto il periodo natalizio, gestione e realizzazione di jingles per la filodiffusione a cura di Yes We Radio.

«Quello per realizzare questo cartellone eventi è stato un lavoro corale, che ha visto appassionarsi e collaborare tanti di noi, per offrire alla città la possibilità di trascorrere ore liete in compagnia dei propri cari e amici – dichiara il Sindaco, Domenico Nisi. – Sono soddisfatto del risultato, perché oggi siamo qui a presentare un’offerta variegata e in grado di accontentare tutti, che ci terrà impegnati quasi ogni giorno con intrattenimenti e appuntamenti culturali di ogni tipo. Mi complimento con tutti coloro che, a vario titolo, hanno lavorato in queste settimana e auguro a tutti i nocesi e non solo di poter trascorrere in questo periodo momenti lieti e sereni».

«Quando un’Amministrazione Comunale investe sugli eventi lo fa, tra le altre cose, per dare alle persone motivi per uscire dalle proprie case e percorre le strade del loro paese, certi di sentirsi accolti in un’atmosfera calda e accogliente – aggiunge l’Assessore alle Attività Produttive, Natale Conforti. – Questo non può che giovare al tessuto produttivo, che attende l’iniziativa pubblica per poter contare su un pubblico più vasto del solito. Noi abbiamo tentato di dare una risposta concreta alle esigenze di tutti e speriamo che questo nostro sforzo possa incontrare il favore dei nocesi e di tutti coloro che ci onoreranno, durante le feste, della loro presenza».

«L’incipit di questo programma natalizio è stato l’indizione del concorso “Centro storico in Festa”, rivolto ad esercenti e residenti del centro storico. Tema del concorso, “Un Natale tradizionale”, tema che rappresenta un po' il fil rouge di tutta la programmazione - commenta Mariano Lippolis, consigliere con delega alla Cultura. - Una variegata offerta culturale che vede la partecipazione attiva delle operose associazioni nocesi e non, degli esercenti e dell’Amministrazione Comunale e che occupa quasi tutte le giornate che vanno dal 5 dicembre al 6 gennaio del nuovo anno. Non vi saranno effetti speciali o fuochi pirotecnici, ma un calendario ricco di incontri di grande spessore culturale, mostre, appuntamenti enogastronomici, concerti, intrattenimento per grandi e piccini, e l’intenzione di regalare alla comunità momenti di incontro e convivialità da vivere per le strade del centro cittadino, per godere appieno dell’atmosfera unica che caratterizza questo periodo dell’anno. Un ringraziamento personale voglio fare pubblicamente alla collega e amica Barbara Lucia, che ha collaborato attivamente con noi nell’elaborazione di questo programma».

Aggiornamenti e notizie