Precipita col parapendio a Monopoli: ferito 45enne

Autore Redazione Canale 7 | dom, 09 apr 2017 | 11036 viste | Incidente Parapendio Vigili-Del-Fuoco Francisto-Mare 118 Loggia-Di-Pilato

L'uomo, nativo di Lecce ma residente a Capurso, è caduto nella macchia mediterranea procurandosi diverse fratture

MONOPOLI - Sfiorata la tragedia questo pomeriggio (domenica 9 aprile) a Monopoli. Un 45enne, nativo di Lecce ma residente a Capurso, intorno alle 15.15, dopo essersi lanciato con il suo parapendio dalla Loggia di Pilato, per cause tutte da capire, è precipitato nel vuoto finendo nella boscaglia sottostante a ridosso della Sp 212 detta anche Francisto Mare. Immediatamente è scattato l'allarme e sul posto, oltre a i carabinieri e alla Polizia di Monopoli, si sono portati i vigili del fuoco del Distaccamento di Putignano agli ordini del caposquadra Antonio Lovece e un'ambulanza del 118. Ma ai soccorritori è apparso subito chiaro delle difficoltà non solo nel poter raggiungere ma successivamente di prestare soccorso al malcapitato rimasto impigliato negli alberi così si è chiesto l'intervento del gruppo elicotteristi dei vigili del fuoco giunti in pochi minuti con un Drago 54. La strada è stata bloccata per permettere le operazioni di soccorso.


I pompieri da terra e con l'ausilio dell'elicottero sono riusciti a liberare il 45enne stabilizzato sul posto dai sanitari del 118 che vista la gravità delle ferite ne ha predisposto il trasporto, sempre in elicottero, a Bari. Il velivolo è atterrato in aeroporto dove ad attendere il ferito c'era un'altra ambulanza che ha provveduto a trasportare l'uomo al Policlinico di Bari. Nella caduta il 45enne ha riportato diverse fratture tra cui una abbastanza grave al femore.   


Foto 2C Informa



Aggiornamenti e notizie