PORTA A PORTA MONOPOLI: I DUBBI DEI 5 STELLE

Autore Redazione Canale 7 | gio, 09 feb 2017 | 1412 viste | Associazione-5-Stelle Monopoli Rifiuti Porta-A-Porta

In una nota, l'Associazione 5 Stelle di Monopoli esprime perplessità sulla tempistica della partenza del porta a porta

L'amministrazione comunale di Monopoli, in una nota, ha annunciato l'avvio del Porta a Porta in alcune zone della città. I dubbi dell'Associazione 5 stelle in una nota. Ecco il testo integrale: "Il GDL Ambiente dell’Associazione Monopoli 5 Stelle con referente Nicolantonio Pilagatti ed ad oggi composto anche da Giovanni Tauro, Katia Acquaviva, Domenico Console e Michele Fera, si interroga su quanto appreso dalla stampa e dalla comunicazione voluta dall’Amministrazione, nella quale si comunica l’inizio del porta a porta a far data dal prossimo lunedì 13. I dubbi dei pentastellati monopolitani, nascono alla luce della sentenza di fine Gennaio, in cui il Consiglio di Stato ha rimandato ad Aprile la decisione sulla legittimità dell’appalto attualmente gestito dalla Falzarano. Pilagatti asserisce: “Il nostro dubbio è che l’Amministrazione od il Dirigente, quindi Lacatena o D’Onghia, abbiano fornito rassicurazioni anche scritte, per un rimborso delle spese sostenute dalla Falzarano in caso di esito negativo e quindi perdita dell’appalto. Infatti a nostro avviso, sembra parecchio strano ed improbabile, che un’Azienda decida di fare ingenti investimenti per avviare il porta a porta, col rischio che ad Aprile questo investimento vada sostanzialmente perduto. Si consideri anche che i Cittadini delle aree coinvolte, nonostante manchino solo pochi giorni, non sono stati minimamente istruiti ed attrezzati per far fronte alla nuova modalità di raccolta. Inoltre sia noi che molti Cittadini, gradiremmo conoscere dal Dirigente la data di protocollo relativa all’iscrizione al bando RAEE”.

Aggiornamenti e notizie