Periferie trasformate in discariche

Autore Gianni Catucci | mer, 07 nov 2018 | 133 viste | Monopoli Rifiuti Abbandono Ambiente Attualità

A Monopoli prosegue incessante la pratica incivile dell'abbandono di rifiuti.

Ancora e sempre più periferie di Monopoli caratterizzate dall’abbandono di rifiuti. Nonostante disposizioni ben precise, ammende, denunce,  video trappole e affini, la situazione non cambia.  I luoghi sono praticamente  sempre gli stessi. In zona capo nord, nei pressi di Cala Corvino, luoghi in cui da mesi, anzi anni di nostre denunce, lo spettacolo indegno di rifiuti abbandonati di ogni genere. Mobili e sanitari in grande quantità, ma anche cinescopi, bottiglie in plastica e in vetro, una moltitudine di ogni altro tipo di rifiuto a ridosso di muri a secco che delimitano una delle zone più belle della costa cittadina. Situazione analoga tra via Baione e lo svincolo della ss.16.  Ammassati sul terreno diversi materassi, mobili, una miriade di bottiglie, materiali di scarto edilizio. Qui anche un terribile cattivo odore, dovuto alla presenza di una quantità notevole di rifiuti organici. Insomma tutto come prima e anche peggio, nonostante denunce e gli inviti ad un comportamento civile e per il decoro dei luoghi. Qui s’impone l’invito alle autorità preposte all’installazione di sistemi di videosorveglianza.

 

Aggiornamenti e notizie