Nuovo ospedale: approvata bozza protocollo d’intesa

Autore Redazione Canale 7 | mar, 21 feb 2017 | 824 viste | Nuovo-Ospedale-Monopoli-Fasano

Riguarda i servizi di progettazione delle opere di urbanizzazione primaria e le procedure di esproprio




Via libera della Giunta Comunale di Monopoli alprotocollo d’intesa che regola le attività concernenti l’avanzamento dell’iter progettuale e procedurale relativo al Nuovo Ospedale del sud-est barese (Monopoli – Fasano).  Nella seduta del 21 febbraio l’esecutivo guidato dal Sindaco Emilio Romani ha preso atto della bozza di protocollo d’intesa per l’espletamento dei servizi di progettazione delle opere di urbanizzazione primaria (viabilità esterna, sottoservizi) e delle procedure di esproprio. Il protocollo dovrà essere sottoscritto tra Regione Puglia, Comune di Monopoli ed Asl Bari. L’esecutivo ha demandato al Sindaco la sottoscrizione del protocollo, previa approvazione anche da parte della Giunta Regionale con la garanzia di aver reperito le risorse finanziare utili a realizzare il progetto sanitario già computato.  Il protocollo d’intesa stabilisce che la Asl Bari, nel suo ruolo di stazione appaltante del nuovo Ospedale di Monopoli-Fasano, sia l’unico soggetto responsabile di tutti gli adempimenti connessi alla progettazione e alla realizzazione dell’opera nel suo insieme, incluse le opere di urbanizzazione primaria, attribuendo alla stessa le relative funzioni.  Contestualmente si dà mandato alla Asl Bari di procedere con le procedure espropriative e con la progettazione e successiva realizzazione delle opere di urbanizzazione primaria che saranno, a iter realizzativo completato e collaudato, cedute al Comune di Monopoli e all’Ente gestore.  Si stabilisce, altresì, che il finanziamento regionale inserito nella previsione di bilancio per il triennio 2016-2018 e pari a € 13.000.000 sarà nelle disponibilità e nella gestione dell’Asl Bari nell’ambito del procedimento, in stretta collaborazione con la Regione Puglia ed il Comune di Monopoli.  Infine, l’Asl Bari sarà tenuta a rendicontare alla Regione Puglia ed al Comune di Monopoli circa le spese sostenute per l’espletamento delle funzioni delegate, con impegno ed obbligo della Regione Puglia e del Comune di Monopoli di farsi parte diligente nel recuperare la provvista finanziaria necessaria a far fronte agli impegni assunti.

 

Aggiornamenti e notizie