Noci (Ba): dal 18 marzo attivo lo Street Control

Autore Redazione Canale 7 | gio, 07 mar 2019 | 223 viste | Noci Amministrazione-Comunale Street-Control Polizia-Locale Attualità

L’Amministrazione: «Non vogliamo fare cassa, ma mettere ordine»

Sarà attivo a partire dal 18 marzo 2019 lo Street Control, sistema  tecnologico in dotazione alle auto di pattuglia della Polizia  Municipale, in grado di rilevare in movimento irregolarità dei mezzi che  transitano sulle strade. Ad annunciarlo è stata questa mattina  l’Amministrazione Comunale in Conferenza Stampa.

Alla presenza del Sindaco Domenico Nisi, dell’Assessore alla Polizia  Municipale Stefano Guagnano e del Vicecomandante Luog. Giuseppe Ricci, è  stato illustrato ai giornalisti presenti il funzionamento di questo  nuovo strumento, allo scopo di comunicare con anticipo alla cittadinanza  la prossima attivazione del servizio. 


«Negli ultimi anni è emersa l’urgenza di incrementare l’attività di  controllo del territorio per quanto riguarda le infrazioni al Codice  Stradale – dichiara il Sindaco, Domenico Nisi. – Dal prossimo 18 marzo  sarà pienamente operativo lo Street Control e, come avevamo anticipato,  stiamo comunicando con anticipo la notizia. Negli scorsi giorni abbiamo  effettuato delle prove, sia a scopo di formazione del personale sia per  testare lo strumento. Teniamo a precisare che questo strumento, oltre a  rilevare le infrazioni al Codice della Strada, rileva anche i veicoli  senza copertura assicurativa e non in regola con gli obblighi di  revisione».

«A Noci il problema della sosta selvaggia è ormai evidente a tutti. Sin  dall’inizio de mio mandato, ho posto particolare attenzione, per esempio  alle soste sugli stalli per i disabili. Nonostante le numerose multe  elevate, sono queste cattive abitudini dure a morire – aggiunge  l’Assessore, Stefano Guagnano. – Tengo a ribadire che non vuole essere  questo uno strumento repressivo, per fare cassa, ma per mettere ordine e  armonia nel traffico e fare deterrenza. È chiaro che non è possibile  presidiare tutte le strade e questo strumento ci consente di abbattere i  tempi. Per far comprendere la rilevanza del fenomeno, vi forniamo alcuni  dati rilevati durante un test di una sola ora: 432 auto controllate e113 auto sanzionabili (26%), di cui 37 in divieto di sosta/fermata; 9 in  sosta su strisce pedonali; 13 in sosta in prossimità di intersezione; 16  in sosta con intralcio; 4 in sosta non parallela all’asse della  carreggiata; 2 in sosta in doppia fila; 12 in sosta contromano; 9 auto  senza assicurazione e 11 auto senza revisione».

 «Dal 18 marzo non vi sarà più tolleranza – specifica il Vicecomandante  Ricci. – Aggiungo che questo strumento ci consente anche, per esempio,  di creare una short list delle autovetture di proprietà dei residenti  nel centro storico per multare le auto in sosta non registrate; o  ancora, ci consente di effettuare controllo a distanza: posizionando lo  Street Control in un punto, questo invia in tempo reale segnalazione  all’auto di pattuglia consentendo ai Vigili di multare in seduta stante  il conducente. Ringrazio l’Amministrazione Comunale – conclude – per  averci dotato di questo strumento, che ci agevola nel nostra lavoro, e  per le nuove assunzione in seno al corpo di Polizia Municipale».

 

Aggiornamenti e notizie