Nel ricordo di don Vincenzo Muolo

Autore Antonella Leoci | mer, 01 mar 2017 | 708 viste | Don-Vincenzo-Muolo Monopoli

Una celebrazione eucaristica presieduta da Mons. Giuseppe Favale

Veniva a mancare un anno fà don Vincenzo Muolo, storico rettore della Cattedrale di Monopoli.

A distanza di un anno appunto ieri sera nella Basilica monopolitana una celebrazione eucaristica in suo onore.

Una chiesa gremita per omaggiare l’uomo e il sacerdote.

«Un uomo di Dio, a lui fedele che ha speso la sua intera vita nel segno di Cristo», queste le parole spese per don Vincenzo nel corso dell’omelia da Mons. Giuseppe Favale vescovo della diocesi di Conversano  - Monopoli che ha presieduto la celebrazione.

«Far sorgere nuove vocazioni è stato uno dei suoi più fervidi obbiettivi di sacerdote» ha continuato Favale, ci credeva don Vincenzo, era sua ferma convinzione che coinvolgere i ragazzi nelle attività parrocchiali e affiancarli fosse utile ad incrementare le possibilità che in qualcuno di loro nascesse la chiamata vocazionale.

Aiuto e sostegno per far fronte al quale invocava la Madonna della Madia, cui era devoto e fedele.

Una celebrazione molto partecipata dunque nel corso della quale è stato presentato il quadro raffigurante il sacerdote donato dal pittore Pino Damasco e  “Mos. Vincenzo Muolo per trent’anni custode dell’Icona”, il testo che raccoglie ricordi di chi lo ha conosciuto bene che è stato pensato e voluto in sua memoria.

Aggiornamenti e notizie