Monopoli: Trend in crescita presenze turistiche 2016. L' anno in corso promette bene

Autore Gianni Catucci | mar, 21 mar 2017 | 713 viste | Monopoli Turismo

Trend in crescita di arrivi e presenze turistiche a Monopoli nel 2016. I falò di S. Giuseppe, con il centro storico preso d'assalto, lasciano ben sperare anche per il 2017.


Monopoli 2016 è stato boom di presenze turistiche. Oltre undici mila arrivi in più con una media di soggiorno pari a 3 giorni e mezzo. I dati ufficiali sono stati diffusi nei giorni scorsi dall’agenzia regionale Puglia Promozione.

In dettaglio nel corso del 2016 si è registrato un incremento di arrivi del 16,86% (76.442) rispetto al 2015 (65.413) con un picco del 31,55% tra gli stranieri. Dato ancor più rilevante è il trend in crescita esponenziale dal 2013. Il dato degli arrivi risulta il più alto a partire dal 2005.  In costante crescita dal 2011 anche il numero delle presenze, ovvero il numero di notti trascorse: nel 2016 sono state pari a 268.733 (+4,78%). Anche qui in evidenza il numero delle presenze straniere: 88.386 (+ 11,70%). Nel particolare il valore più alto di presenze è ad agosto (77.237), quindi luglio (59.088). Invece il mese preferito dagli stranieri è settembre (4.475 arrivi e 16.243 presenze) seguito da luglio e agosto.

La manifestazione “ La notte dei falò” del trascorso weekend, 18 e soprattutto 19 marzo, considerata dall’assessorato comunale al turismo, la porta, il principio delle iniziative del calendario turistico monopolitano, sembra esser stato un ottimo assaggio. Il centro storico è stato letteralmente preso d’assalto. Quindi il tutto lascia ben sperare per quanto di buona potrà accadere anche in questo 2017. Le premesse ci sono tutte. Ma certo è opportuno lavorare ancora molto, specie sul piano dell’offerta dei servizi. Soprattutto evitando di cullarsi sugli allori.

Aggiornamenti e notizie