Monopoli: imbrattate le mura del Castello

Autore Gianni Catucci | mer, 13 giu 2018 | 2307 viste | Monopoli Castello-Carlo-V Scritte Attualità

Orribili scritte sulle mura del castello di Carlo V.  Ancora episodi di inciviltà in città

Ancora una volta minacciato il decoro urbano a Monopoli. Da tempo segnaliamo puntualmente frequenti episodi di inciviltà, incuria e vandalismo. E anche in questi ultimi giorni si evidenziano fatti di assoluta gravità. Oltre all’incredibile accumulo di immondizie di ogni genere in ogni parte della città, specie lungo la cosiddetta passeggiata tra costa e centro storico, dove gli attacchi alla pubblica decenza, più volte documentati, all’ordine del giorno tra queste manifestazioni d’inciviltà, vi è quella che mostriamo in queste immagini. Essi riguardano i muri perimetrali del Castello di Carlo V, uno dei siti simbolo per il movimento turistico di Monopoli. Muri da tempo imbrattati da scritte di ogni tipo, che necessitano urgentemente di essere rimosse. Scritte che campeggiano anche lungo tutta la parte esterna, lato mare, del molo Margherita. Vista la periodicità e la persistenza di questi episodi, è chiaro che oltre alla rimozione è auspicabile che i luoghi vengano dotati di sistemi di videosorveglianza. Un bene prezioso dal punto di vista turistico- culturale quale il Castello di Carlo V, merita certamente maggior cura e attenzione. 

Aggiornamenti e notizie