Martina Franca: Tari, differenziata e politica

Autore Redazione Canale 7 | gio, 05 ott 2017 | 671 viste | Martina-Franca Attualità

A Martina Franca tengono banco le questioni riduzione Tari, seduta consiliare monotematica sui rifiuti e il ricorso di Pulito delle scorse amministrative


– Circa cinquecentomila euro saranno utilizzati per rimborsare una percentuale della Tari 2017 nella bollettazione 2018. E’ quanto deciso dall’ amministrazione comunale di Martina Franca con approvazione del consiglio comunale nella seduta dello scorso 28 settembre 2017. Il provvedimento è reso possibile attraverso una variazione di bilancio mediante una rimodulazione dell’ esercizio 2017. Quindi sarà rimborsata ai contribuenti nel 2018. La questione aveva sollevato in città mugugni. Si era pensato che l’apertura del governo della città ducale, fosse stata solo una boutade dell’amministrazione, peraltro lanciata in campagna elettorale. Invece, sindaco Ancona in testa, hanno tranquillizzato i cittadini. Una parziale restituzione della Tari 2017, così come deciso nella massima assise cittadina martinese, è possibile dunque solo con una variazione di bilancio all’esercizio 2017. Sempre in ambito amministrativo e sulle questioni rifiuti, oggi a Martina seduta monotematica del  consiglio comunale. Tema è quello dell’ avvio del servizio rifiuti con il nuovo gestore, specie alla voce raccolta differenziata, che finora ha stentato a decollare. Sul tavolo, ancora in questo campo,  la vicenda di 24 unità, operatori ecologici in servizio per sei mesi e poi mandati a casa. Non ultima poi la vicenda politica, legata alle elezioni amministrative dello scorso giugno. Pino Pulito, estromesso dal ballottaggio con Franco Ancona, poi vincitore e quindi eletto sindaco, aspetta l’esito del ricorso inoltrato, il cui esito è previsto per l’11 ottobre prossimo. Nel frattempo, e sin dall’inizio della presente consigliatura, Pulito e la sua parte politica è aventiniano, non ha mai dunque partecipato finora ad alcuna seduta del consiglio comunale. 


Aggiornamenti e notizie