Maltempo: neve e gelo fanno i bagagli

Autore Gianni Catucci | gio, 01 mar 2018 | 471 viste | Meteo Burian Protezione-Civile-Puglia

Ci sta abbandonando la perturbazione che ha portato in questi giorni neve a bassa quota. Attesa un'impennata delle temperature

Il maltempo e il gelo siberiano hanno le ore contate in Puglia. L’allerta meteo della Regione Puglia si esaurirà entro la giornata odierna. Gli ultimi fiocchi di neve riguardano la Puglia specie settentrionale. Anche se rimangono difficili le situazioni in alcuni centri del Gargano, sommersi dalla neve e in parte ancora isolati, difficili da raggiungere per i soccorsi. In tutte le altre aree della regione il cielo si presenta più sereno, o se coperto foriero solo  di qualche pioggia. Tuttavia nessun rischio neve in prospettiva. Le scuole oggi hanno riaperto praticamente ovunque i battenti, mentre a Locorotondo un’ordinanza sindacale ha consentito il fermo delle lezioni anche oggi primo marzo. Ieri e oggi temperature ancora basse dal Gargano, alla Bat e nel barese. Le previsioni però dicono che da domani si cambia. Si parla di piogge e netto rialzo termico. Saranno venti di scirocco e libeccio a fare impennare faranno impennare le temperature.  Domani venerdì e sabato, sempre secondo le ultime previsioni, dovremo avere variabilità con nubi e schiarite, al più qualche piovasco localizzato, ma è certo un rialzo termico. Si parla di temperature massime fino a 15-16°C. Insomma nulla a che vedere con il freddo pungente recato in Puglia dall’imperversare di Burian.


Aggiornamenti e notizie