Maltempo: Burian in azione in Puglia. Primi fiocchi di neve a Bari, Gioia e Putignano

Autore Redazione Canale 7 | lun, 26 feb 2018 | 898 viste | Maltempo Protezione-Civile-Puglia Allerta-Meteo

Situazione maltempo in evoluzione. Nel servizio video del tg7 l'aggiornamento del pomeriggio

L’aria gelida di origine siberiana, denominata Burian, dalle scorse   ore come prevista nei giorni scorsi, sta giungendo anche al Sud con le temperature in rapidissimo calo anche in Puglia. Le previsioni, supportate dall’allarme meteo diramato nelle scorse ore dalla Protezione Civile della regione Puglia, indicano che sono possibili nelle prossime ore nevicate sulla Puglia centro-settentrionale, sui 300-500 metri di quota, rischio concreto di neve su foggiano e barese. Si parla anche di un coinvolgimento delle coste tra Manfredonia, Barletta e Bari. Forti nevicate dovrebbero interessare le Murge e il Gargano, con accumuli superiori ai 15-20 cm., quindi in Valle d’Itria oltre i 300 metri di quota. Intanto già dalle scorse ore il maltempo ha fatto capolino sulla costa del sudest barese e del brindisino.  Piogge, vento e mare agitato si stanno verificando dal pomeriggio di ieri domenica. Secondo le ultime previsioni la Puglia dovrebbe restare nella morsa del gelo almeno fino a giovedì. Secondo gli esperti si tratta di un fenomeno particolarmente rilevante non solo per l'intensità del freddo, ma anche perché l'area geografica interessata sarà decisamente vasta. Nelle ultime ore dalla Protezione Civile pugliese affermano che il piano antigelo è già pronto nel caso in cui dovessero esserci problemi di viabilità. Comunque le attività nelle scuole sono in regolare corso di svolgimento.  I riscaldamenti nelle scuole sono stati attivati con un congruo anticipo e resteranno accesi ininterrottamente fino a nuove disposizioni. E' di questi minuti la notizia di fiocchi di neve a Bari ( in foto), Gioia del Colle e Putignano.

NEL VIDEO SERVIZIO L'AGGIORNAMENTO DEL POMERIGGIO


L’aria gelida di origine siberiana il Burian,  come ampiamente previsto, sta interessando il sud con temperature in rapidissimo calo anche in Puglia. Come le previsioni avevano anticipato, supportate dall’allarme meteo della Protezione Civile regionale della Puglia, si stano verificando nevicate sulla Puglia centro-settentrionale, sui 300-500 metri di quota, su foggiano e diversi centri del barese. In effetti da alcune ore sta nevicando nel foggiano.  A causa delle temperature rigide e della neve le scuole di San Severo, San Nicandro Garganico e Ascoli Satriano sono state chiuse. Tuttavia sulle strade, specie della Capitanata, non si segnalano particolari disagi. Le prefetture di Brindisi, Foggia e Bari, già da ieri in vista dell'ondata di gelo hanno disposto il blocco della circolazione dei tir su strade provinciali e statali. L'arrivo del vento siberiano 'Buran' sull'Italia, ha portato la neve anche in provincia di Foggia e   della perturbazione “Burian” sta sconquassando la provincia Barletta-Andria-Trani.  Qui sono state registrate temperature comprese anche di meno 5 gradi, specie nelle zone interne. Pochi gradi sullo zero lungo i litorali. Questa mattina una spruzzata di neve anche a Bari città, ma la coltre banca non si è formata. Si sono invece coperte di un manto candido, Alberobello, Putignano e altri centro della bassa Murgia.  Secondo le previsioni la Puglia dovrebbe restare nella morsa del gelo almeno fino a giovedì. Secondo gli esperti si tratta di un fenomeno particolarmente rilevante non solo per l'intensità del freddo, ma anche perché l'area geografica interessata sarà decisamente vasta


Aggiornamenti e notizie